Nani, problemi alla schiena: ozonoterapia prima di Adelboden

Roberto fra i trattamenti di Sugliano e le sedute a Morbegno

0
Roberto Nani e il fisioterapista Alberto Sugliano ©Gabriele Pezzaglia

Fitte continue alla parte lombare con anche risentimenti addominali: dopo la due giorni di Badia, Roberto Nani convive con questo dolore. Il livignasco, che sta percorrendo celermente la strada per tornare davanti fra i big grazie a quattro discrete prestazioni con il sedicesimo posto in gigante e il decimo nel parallelo sulla Gran Risa, domenica è al via sulle nevi svizzere di Adelboden per il tradizionale appuntamento fra le porte larghe. 

Roberto Nani ©Agence Zoom

TERAPIA A MORBEGNO E POI VERSO ADELBODEN – Il valtellinese ha provato a sciare ieri a Livigno, dopo una settimana abbondante di stop forzato: gli ultimi giorni sugli sci erano stati il training pre-natalizio a Santa Caterina Valfurva con Devid Salvadori. Nani ha ancora male alla schiena, ma ci sono piccoli segnali positivi. Questo grazie alla ozonoterapia che effettuerà a Morbegno anche oggi pomeriggio con il dott. Giuliano Pradella, prima di raggiungere il cantone di Berna con il fisioterapista del team azzurro Alberto Sugliano.