Nani, problemi alla schiena: ozonoterapia prima di Adelboden

Roberto fra i trattamenti di Sugliano e le sedute a Morbegno

0
Roberto Nani e il fisioterapista Alberto Sugliano ©Gabriele Pezzaglia

Fitte continue alla parte lombare con anche risentimenti addominali: dopo la due giorni di Badia, Roberto Nani convive con questo dolore. Il livignasco, che sta percorrendo celermente la strada per tornare davanti fra i big grazie a quattro discrete prestazioni con il sedicesimo posto in gigante e il decimo nel parallelo sulla Gran Risa, domenica è al via sulle nevi svizzere di Adelboden per il tradizionale appuntamento fra le porte larghe. 

Roberto Nani ©Agence Zoom

TERAPIA A MORBEGNO E POI VERSO ADELBODEN – Il valtellinese ha provato a sciare ieri a Livigno, dopo una settimana abbondante di stop forzato: gli ultimi giorni sugli sci erano stati il training pre-natalizio a Santa Caterina Valfurva con Devid Salvadori. Nani ha ancora male alla schiena, ma ci sono piccoli segnali positivi. Questo grazie alla ozonoterapia che effettuerà a Morbegno anche oggi pomeriggio con il dott. Giuliano Pradella, prima di raggiungere il cantone di Berna con il fisioterapista del team azzurro Alberto Sugliano.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.