Meta Hrovat si ritira dallo sci a soli 24 anni

Un lungo post su Instagram, davvero a sorpresa: Meta Hrovat si ritira dallo sci a soli 24 anni. C’è alle spalle il recupero dell’infortunio, ma non solo quello (il mio ginocchio mi sta ancora dando ancora fastidio, ma andrà tutto bene) come si legge in uno dei passaggi più significativi del suo post: lo sci è stato tutto per la maggior parte della mia vita, mi sono dedicata a questo sport completamente, con tutto il cuore. Ho raggiunto un punto della mia vita in cui non sono più pronta a dedicarmi allo sport nella misura in cui potrei ottenere i risultati che vorrei, ma quello che per me personalmente è ancora più difficile da accettare è che ho perso quella scintilla nei miei occhi e la voglia che mi ha guidato lungo la strada prefissata per tutta la mia carriera. La decisione che ho preso è stata sicuramente una delle più difficili della mia vita.. Non ho idea di cosa mi aspetta nella vita, ma sono sicura di partire per una nuova avventura. Ci vediamo presto… in montagna, all’area aperta, sugli sci.

Altre news

Roberta Melesi lancia un bel segnale: «Ho tirato fuori quello che sto costruendo»

Dietro a Marta Bassino e Federica Brignone (ieri nona con alcune sequenze buone e altre da rivedere) c'è qualcosa che si muove. Ed è una bellissima notizia per il gigante azzurro e più in generale per tutto il movimento....

Divertimento e spensieratezza le parole d’ordine di Marta Bassino

Prima di Soelden, gli addetti ai lavori che hanno avuto modo di seguire le atlete in pista, parlavano di due atlete in grande forma: la svedese Sara Hector (ieri terza) e l'azzurra Marta Bassino. Ma poi quel gigante sul...

Kilde apre le danze della velocità con un successo a Lake Louise

La prima discesa della stagione è nel segno di Aleksander Aamodt Kilde. A Lake Louise il maltempo concede una tregua: visibilità spesso piatta, a volte con il sole, ma pista bella compatta. Il norvegese, con il pettorale 6, primo...

Killington: Bassino seconda dietro solo a Gut-Behrami. Nona Brignone, Melesi ottima 11a, primi punti per Colturi

È di Lara Gut-Behrami il primo gigante della stagione. L'elvetica ha vinto la prova di Killington - con partenza abbassata per il vento - con soli 7/100 sull'azzurra Marta Bassino che centra subito il podio, il ventiduesimo della sua...