Meillard e Gmuer, due esordi per la Svizzera in Coppa

A Levi, se si gareggerà, ecco Melanie, 17 anni, e Chiara, 22

La Svizzera femminile per la stagione 2014-2015 si ritrova con una delle squadre meno numerose della storia in Coppa del Mondo, ma certo anche tra le più giovani in assoluto. A Sölden l’età media è stata di 21,4 anni…

LEVI – Se si dovesse gareggiare sabato 14 novembre a Levi, per il primo slalom della stagione (domani, 5 novembre, ispezione FIS, ma la decisione finale potrebbe essere posticipata a sabato 7), seconda gara in Coppa annata 2015-2016, la squadra di Lara Gut si presenterebbe con un altro gruppo giovane e due esordienti assolute in Coppa del Mondo: ecco Wendy Holdener (22 anni), Michelle Gisin (21), Denise Feierabend (26) campionessa nazionale nella disciplina, Charlotte Chable (21) Nadja Vogel (25) e le new entri, appunto, Chiara Gmür (22 anni) e Melanie Meillard (17 anni), sorella minore di Loic, iridato jr. in Combinata Alpina nel 2015.

PALMARES – Meillard, ancora teenager, vanta sole quattro gare in Coppa Europa, tre in slalom, ed è stata 8a a Bad Wiesse lo scorso 20 gennaio tra i rapid gates e sesta in superG ai Mondiali jr.; Gmür, al rientro dopo diversi infortuni, ha più esperienza nel circuito continentale, ma non è mai andata oltre un 12° posto. Vogel, Meillard e Gmur hanno vinto la qualificazione interna. Programma modificato anche per Swiss Ski, data la mancanza di neve in Finlandia: ragazze in allenamento a Obergurgl, non lontano da Sölden, nella valle dell’Ötztal, in Tirolo (Austria) fino a metà settimana prossima e pronte a partire per la Lapponia solo a ridosso della gara.

Fonte: Swiss Ski. 

Segui il nostro canale telegram per ricevere subito tutti gli aggiornamenti di raceskimagazine.it. Clicca qui e unisciti alla community.

Altre news