Innerhofer, lavori in corso sulla neve molle cilena

Christof Innerhofer ha partecipato ai due superG di El Colorado in Cile valevoli per il circuito della South American Cup. Ha raccolto un tredicesimo e un diciannovesimo posto, ma più che i risultati Inner provava e cercava altre risposte.

PAROLA AL DUE VOLTE MEDAGLIATO A SOCHI – Ecco cosa ci dice appena rientrato a La Parva, dove proseguirà gli allenamenti insieme alla formazione dei velocisti azzurri: «Ho provato una scarpa e uno sci nuovo. In superG sto continuando a testare materiale, devo ancora mettere a punto quelli più idonei per la neve molle come stiamo trovando qua. Faccio ancora troppo fatica ad uscire dalla curva in superG quando la neve non è particolarmente dura. Discorso invece diverso per la discesa. Nelle giornate dedicate all’allenamento in questa specialità, ho fatto passi avanti anche su nevi particolari e molli come queste. D’altronde il molle è il mio punto debole e vedere passi avanti in discesa è davvero importante».

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...