Henrik Kristoffersen leader a metà gara nello slalom di Val d’Isère

La prima manche maschile stagionale di Coppa del Mondo è partita con oltre un quarto d’ora di ritardo. Ancora neve a Val d’Isère nella notte, ancora al lavoro gli organizzatori francesi per ripulire la pista. Durante la gara si affaccia anche il sole tra le nuvole, importante il numero di partenza, visto che segna abbastanza presto.

©Agence Zoom

Non a caso nei primi cinque ci sono gli atleti con il pettorale dall’1 al 4. Guida Henrik Kristoffersen che fa la differenza nei settori centrali della Face du Bellevarde. Differenza comunque minima, con appena 7 centesimi di vantaggio su Lucas Braathen; terzo Manuel Feller a 56, quarto Kristoffer Jakobsen (partito con il pettorale 20) a 59, quinto Loic Meillard a 65. Sotto il secondo Alexis Pinturault a 67, Marco Schwarz a 75 e Daniel Yule a 82, mentre completano la top ten Dave Ryding a 1.07 e Albert Popov a 1.11. Appena fuori, Alex Vinatzer, undicesimo a 1.14 (con almeno due errori pesanti sul tracciato), più indietro Tommaso Sala ventunesimo a 1.67, che ha sciato pulito, ma ha tenuto un po’ troppo, tallonato da Stefano Gross a 1.73, al via con il pettorale 37. Bravo Tobias Kastlunger che riesce a qualificarsi con il pettorale 67, ventiseiesimo a 1.97.
Fuori Simon Maurberger, ma di uscite ce ne sono altre (e pesanti), da Noel a McGrath, da Strolz a Zubcic.

LA CLASSIFICA

Alex Vinatzer ©Agence Zoom

Altre news

Eyof, bronzo di Bieler in superG: «Ho pianto per le medaglie mancate, oggi davvero felice»

EYOF 2023 FVG LIVE - Ha aspettato Tatum Bieler fino all'ultimo, fino alla sessantaduesima, proprio a fianco dell'allenatore del Comitato valdostano Peter Angster. In piedi nella finish area. E mentre il telefono squillava in continuazione per i complimenti di...

La grande fiducia e la solidità di Mattia Casse

Ci vuole la tecnica, ci vogliono le gambe, ci vuole anche la fiducia. Perché spesso puoi avere i primi due elementi, ma senza un mix di fattori, non sempre il risultato arriva. Mattia Casse durante questa stagione ha trovato...

Eyof, cala il sipario con il titolo di Banyai in superG. Antonioli butta via una medaglia

EYOF 2023 FVG LIVE - Con il superG maschile di Tarvisio si chiude il Festival Europeo della Gioventù Olimpica griffato Friuli Venezia Giulia. Due superG in un giorno, con Tatum Bieler a mettersi al collo la medaglia di bronzo. Nella gara...

Gran finale all’AlpeCimbra: doppietta per Giada D’Antonio

Due su due. Giada D’Antonio ha concesso il bis a Folgaria e ha chiuso in trionfo la sua esperienza alla 52ª edizione dell’AlpeCimbra Fis Children Cup. Dopo il successo conquistato in gigante, la promettente atleta di San Giovanni al...