Ai piedi della Lacedelli

Bello, bellissimo, ma pazzo. Tremendamente pazzo il nostro sport. Tutto pronto a Cortina d’Ampezzo sulla nuova pista Lacedelli per il secondo appuntamento del Gran Premio Italia femminile griffato sci club Drusciè Cortina dopo il gigante di ieri. Condzioni al limite per il vento, ma il problema vero è stata la seggiovia che a casa delle raffiche non era in funzione. E allora in fretta e furia a trovare una soluzione, a cercare di salvare il salvabile, a non far perdere l’occasione a queste ragazze di gareggiare e potersi confrontare con l’eccellenza dello slalom italiano visto la presenza massiccia delle azzurre.

DOMANI GPI A SAN VITO – E allora è stato deciso di spostare la gara del Gran Premio Italia a San Vito di Cadore, perchè domani nel dominio sciabile di Cinque Torri danno vento addirittura in aumento. «Abbiamo deciso di abbassarci e provarci domani a San Vito, oggi era proprio impossibile gareggiare», ha appena ufficialzzato il referente del circuito istituzionale Matteo Ponato