Giochi 2026, Stoccolma ritira la sua candidatura

La città di Stoccolma ha ufficialmente rinunciato a candidarsi per le Olimpiadi Invernali del 2026. Un ritiro formalizzato dalla sindaca della capitale svedese Karin Wanngard, che ha motivato la decisione con il fatto che «il Cio non ci ha ancora fatto sapere di quanto sarebbe stato il suo eventuale contributo economico. C’era quindi il rischio di costi eccessivi e troppo poco tempo per fare un’approfondita analisi della situazione. Noi del partito socialdemocratico abbiamo sempre pensato che l’Olimpiade sarebbe stata una grande occasione per la crescita e lo sviluppo di Stoccolma, ma sfortunatamente siamo gli unici ad avere questa posizione». Con la rinuncia della capitale svedese non esistono al momento candidate per l’edizione numero 25 dell’evento sportivo invernale più importante al mondo che arriverà dopo PyeongChang 2018 e Pechino 2022, mentre le Olimpiadi Estive del 2020 toccheranno Tokyo e nel 2024 la scelta è ristretta alle sole Parigi e Los Angeles.

Altre news

Sopralluogo della Fis a Sestriere

Sopralluogo estivo della Fis a Sestriere. Sono state due giornate di lavoro intense: sono stati esaminati nel dettaglio i vari aspetti organizzativi per arrivare preparati alle giornate di gare. Mancano poco più di cinque mesi all’appuntamento con la Coppa...

Val Gardena: via alla vendita dei biglietti

Via alla vendita dei biglietti per le gare di Coppa del Mondo della Val Gardena, che tornano come da tradizione a metà dicembre. Appuntamento per venerdì 16 e sabato 17 con superG e discesa del circuito maschile. Gli appassionati di...

Elezioni: il 23 luglio tocca a Liguria, Trentino e Alto Adige. Il 30 rinnovo per l’Asiva

Il quadriennio olimpico è finito, ma a differenza del passato cambiano le tempistiche per il rinnovo delle cariche. Le elezioni Fisi si svolgeranno in autunno, prima è tempo di tornata elettorale per comitati provinciali e regionali.  I primi ad andare...

Ambra Pomarè: «La nazionale, un sogno inaspettato»

Fra i nuovi innesti nella formazione azzurra giovanile guidata da Massimiliano Toniut e Gianluca Grigoletto c'è Ambra Pomarè. La 2004 di Cortina d'Ampezzo ha portato a termine una stagione davvero positiva. La veneta infatti si è aggiudicata il Gran Premio Italia...