Finalmente Innerhofer: podio ad Aare in superG, secondo solo a Kriechmayr. Coppa a Jansrud

Primo podio di Inner nell'ultima sua gara della stagione di Coppa del Mondo

0
Il podio @Agence Zoom

Finalmente Christof Innerhofer: l’azzurro sale per la prima volta sul podio nel 2018 e lo fa proprio nell’ultima gara, il superG delle finali di Coppa del Mondo di Aare. Sulle nevi svedesi un mini superG, accorciato per il meteo, che Inner è riuscito ad interpretare al meglio e così a conquistare un podio che fa sicuramente morale per la prossima stagione. Buone gare, alternate a prestazioni incolori e una Olimpiade da dimenticare.

Innerhofer in azione ad Aare ©Agence Zoom

Ma Christof aveva il colpo in canna e oggi in Scandinava un secondo posto dietro all’austriaco Vincent Kriechmayr, vincente ieri, che però ci mette quattro centesimi in meno a tagliare il traguardo. A otto centesimi al terzo posto troviamo il campione olimpico della discesa Aksel Lund Svindal. Ma il fuoriclasse norvegese non è solo: divide il gradino più basso del podio con il tedesco Thomas Dressen.

GUARDA LA CLASSIFICA DEL SUPERG DI AARE 

A 15 centesimi quinto l’austriaco Hannes Reichelt, a 19 al sesto posto il norvegese Aksel Lund Svindal. Settimo lo svizzero Mauro Caviezel a 23. Il vincitore di sette Coppe del Mondo overall Marcel Hirscher decimo a 43 centesimi, a dimostrazione dei distacchi davvero minimi. Solo diciannovesimo a sei decimi Dominik Paris. Domani team event.

GUARDA LA CLASSIFICA DELLA COPPA DEL MONDO DI SUPERG

JANSRUD RE DEL SUPERG – Il norvegese Kjetil Jansrud conquista la Coppa del Mondo di superG. Vincent Kriechmayr e Aksel Lund Svindal secondo e terzo. Innerhofer primo italiano settimo.

Jansrud con la Coppa ©Agence Zoom