Fassa, la superiorità di Tommy Sala (Live)

Non vince e basta, domina la scena. Dopo aver vinto lo slalom di Funäsdalen, Tommaso Sala concede il bis in Coppa Europa e trionfa nello slalom di Pozza di Fassa. In testa dopo la prima sessione, l’azzurro della squadra A doma la Aloch anche nella seconda manche e tiene a bada la Norvegia. Stacca infatti Jonathan Nordbotten di 54 centesimi e poi il terzo è a 1.39, ossia Atle Lie Mcgrath.

Il podio ©Pez

Atle Lie McGrath ©Beretta Solowattaggio

Quarto l’austriaco Fabio Gstrein, quinto il russo Alexander Khoroshilov, sesto il croato Elias Kolega. Peccato per Stefano Gross, Giordano Ronci e Federico Liberatore: rispettivamente sesto, decimo e quindicesimo, deragliano dalle nevi ladine nella seconda sessione.

Stefano Gross ©Beretta Solowattaggio

Diciannovesimo l’atleta di interesse nazionale Fabian Bacher. Una prova positiva per l’atleta del gruppo Coppa Europa Pietro Canzio: termina ventiduesimo ma partendo con il 50. Canzio appena davanti ad un altro B, Hans Vaccari. Trentacinquesimo Pietro Franceschetti, la bandiera degli #InossidabiliSenior griffato quest’anno Val Palot. Non si erano qualificati per la seconda manche Matteo Bendotti e Goffredo Mammarella. Out nella Prima Tobias Kastlunger, Matteo Franzoso, Tommaso Saccardi, Alex Zingerle, Damian Hofer e Francesco Gori. Fuori nella seconda Hannes Zingerle. La superC dopo Manuel Ploner, domani una risonanza ci farà capire l’entità del problema, oggi si è infortunato anche Alessandro Pizio in riscaldamento.

GUARDA LA CLASSIFICA DELLO SLALOM DI POZZA DI FASSA 

PERLA ALOCH – Un discreto pubblico ha raggiunto questo angolo di Val di Fassa per vedere una azione l’eroe di casa Gross e tutta la formazione italiana. La notte e la severità del muro della Aloch hanno fatto il resto. Davvero un evento di livello, griffato Ski Team Fassa. E domani sulla Aloch in allenamento diverse formazioni azzurre ed in particolare i big della squadra A. La Aloch, un grande patrimonio non solo dell’agonismo fassano e trentino, ma di tutto lo sci italiano. Ed ecco cosa ci dice nel video il sindaco di Sèn Jan – San Giovanni di Fassa Giulio Florian

Sala nella prima manche ©Beretta Solowattaggio

 

 

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...