Il podio

Applausi a scena aperta per Tommaso Sala: dopo il settimo posto di ieri, il brianzolo trionfa nel secondo slalom di Coppa Europa di Funäsdalen. Tommy c’è, una vittoria pesante questa sulle nevi svedesi quella del portacolori della squadra A, un viatico per far bene in Coppa del Mondo già dal prossimo appuntamento in Val d’Isere. Sala ha staccato di 7 centesimi il 2000 norvegese Lucas Braathen e di 9 il tedesco Linus Strasser vincitore del primo slalom e oggi in testa dopo la prima manche. La Norvegia fa paura: quarto Timon Haugan, quinto Jonathan Nordbotten e sesto Bjoern Brudevoll. 

GUARDA LA CLASSIFICA DELLO SLALOM 

INDIETRO GLI ALTRI ITALIANI Federico Liberatore termina diciottesimo. Non positiva la prestazione del resto della compagine azzurra. Trentaquattresimo Hans Vaccari, quarantesimo Lorenzo Moschini. Out Pietro Canzio, Francesco Gori, Fabian Bacher nella seconda frazione. Niente da fare nella prima anche per Giovanni Borsotti, Tobias Kastlunger e Patrick Van Loon. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.