Discesa Bormio: Paris è tornato, strano il non adattamento di Fill alla neve

Ecco, finalmente un Dominik Paris superlativo! Adesso riesce ad esprimere in gara il suo vero potenziale: morbido e sciolto sui salti e dove sbatteva, aggressivo ed incisivo dove c’era da attaccare. Sicuramente due prove in discesa che lo liberano mentalmente e adesso nel mese di gennaio sarà uno degli uomini da battere. Certo, peccato per l’uscita in slalom, altrimenti sarebbe stato sicuramente un altro podio.

Peter Fill sul podio di Bormio ©Agence Zoom

FILL A DUE FACCE, INNERHOFER ARRIVERA’Peter Fill? In discesa non bene. Non è riuscito ad adattarsi al cambio di neve dopo la nevicata della vigilia. Strana questa cosa, dal momento che di solito Pietro è uno dei più forti in tutte le condizioni di neve e di pendio. Nella discesa della combinata però si riscattato alla grande: solido ed efficace, sensibile e preciso. In slalom ha tirato fuori la cattiveria. Ha gestito la prima parte più difficile ed è stato molto bravo nel finale più filante, portando a casa un grande secondo posto. Christof Innerhofer dopo la bella discesa in Gardena, mi aspettavo molto da lui a Bormio in una delle sue piste preferite. In prova molto bene, ma in gara patisce veramente tanto la neve e non riesce ad essere mai veloce come può e sa fare lui. Lo aspetto tuttavia competitivo fra Wengen e Kirzbuehel.

Altre news

Sopralluogo della Fis a Sestriere

Sopralluogo estivo della Fis a Sestriere. Sono state due giornate di lavoro intense: sono stati esaminati nel dettaglio i vari aspetti organizzativi per arrivare preparati alle giornate di gare. Mancano poco più di cinque mesi all’appuntamento con la Coppa...

Val Gardena: via alla vendita dei biglietti

Via alla vendita dei biglietti per le gare di Coppa del Mondo della Val Gardena, che tornano come da tradizione a metà dicembre. Appuntamento per venerdì 16 e sabato 17 con superG e discesa del circuito maschile. Gli appassionati di...

Elezioni: il 23 luglio tocca a Liguria, Trentino e Alto Adige. Il 30 rinnovo per l’Asiva

Il quadriennio olimpico è finito, ma a differenza del passato cambiano le tempistiche per il rinnovo delle cariche. Le elezioni Fisi si svolgeranno in autunno, prima è tempo di tornata elettorale per comitati provinciali e regionali.  I primi ad andare...

Ambra Pomarè: «La nazionale, un sogno inaspettato»

Fra i nuovi innesti nella formazione azzurra giovanile guidata da Massimiliano Toniut e Gianluca Grigoletto c'è Ambra Pomarè. La 2004 di Cortina d'Ampezzo ha portato a termine una stagione davvero positiva. La veneta infatti si è aggiudicata il Gran Premio Italia...