Diciotto austriaci per gli slalom di Levi. Hirscher cerca il bis del 2013, ragazze in crescita

Marcel ha già vinto sulla "Black" finlandese; le compagne hanno una squadra giovane e futuribile, ma forse nessuna atleta in grado di imporsi subito...

0
Hirscher, vincitore a Levi nel 2013 (@Atomic-Gepa)

E’ sempre la squadra punto di riferimento, se non altro per il numero di atleti che presenta al via in (quasi) ogni gara. E in questo caso le ragazze superano i maschi quanto a pettorali. A Levi il Wunderteam sarà formato da 18 slalomisti, a caccia di una vittoria che sulla “Black” lappone è stata centrata, in passato, da Reich, Herbst e Hirscher (2013), così come da Marlies Schild (2006-2010).

CONVOCATI – Eccoli allora gli atleti austriaci che scenderanno in pista sabato 12 novembre e domenica 13, dopo essersi allenati fino a venerdì 11 a Kabdalis, in Svezia: Marcel Hirscher, il grande talento Marco Schwarz, Manuel Feller, Marc Digruber, Michael Matt, Dominik Raschner, Christian Hirschbühl e Johannes Strolz, classe ’92, figlio del grande Hubert (1 vittoria e 33 podi totali in Coppa del Mondo, oro olimpico in combinata a Calgary ’88, argento in gigante dietro Alberto Tomba).

DONNE – Stephanie Brunner, Katharina Gallhuber, Julia Grünwald, Ricarda Haaser, Katharina Huber, Michaela Kirchgasser, Bernadette Schild, Rosina Schneeberger, Carmen Thalmann, Katharina Truppe. Una squadra molto giovane, futuribile, potenzialmente fortissima nelle prossime stagioni con Gallhuber, Gruenwald, Haaser, Huber e Truppe, “capitanata” idealmente da Michaela Kirchgasser, l’unica ragazza tra le presenti in Finlandia ad aver già vinto in slalom in Coppa del Mondo. Situazione però particolare per l’Austria femminile tra i rapid gates: tra qualche anno potrebbero appunto tornare a dominare, ma in questo momento, a meno di numeri clamorosi da parte della stessa “Miki” o della pur talentuosa Thalmann, è difficile pensare al primo gradino del podio in questa specialità…  Sapranno stupirci le dieci atlete in gara a Levi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.