"Ci abbiamo provato"

Gli azzurri dopo la grande prova in superG

Ci abbiamo provato: è questo il ritornello in casa Italia. Dopo la discesa era atteso il riscatto da parte del quartetto azzurro. Che ha risposto presente. Prova tutta all’attacco di Peter Fill: «Ho sbagliato, ma dopo ogni errore aggredivo la pista con maggiore decisione. Mi dici che ero sui tempi di Weibrecht, peccato sapevo di essere veloce». Poi la caduta sull’arrivo: «Ho male alla schiena, un forte dolore alla caviglia: non so se ci sarò per la supercombinata». Passa Staudacher: «Nella parte alta ho faticato: lo sci non rispondeva sulla neve, poi ho trovato subito grande scorrevolezza. Quando sono arrivato in fondo: ho visto il tempo e ho capito subito di aver perso la medaglia». Tocca a Innerhofer: «Sono quello che ha sciato peggio di tutti: ho sbagliato sul dosso in alto, ho quasi inforcato qualche porta più in basso: avrò lasciato quasi tre decimi. Se guardo la classifica, chissà dove potevo essere». Infine Werner Heel: «Fa parte del gioco: ho dato il massimo, ho fatto una bella gara ma non è bastato». Prova a sorridere mentre è in attesa dell’anti-doping: «Ci sono giornate così, peccato sia successo il giorno delle Olimpiadi…».

Altre news

L’avventura di Lara Colturi in Cile raccontata da Daniela Ceccarelli

Lara Colturi è entra nel mondo dei grandi. Si, perchè il circuito Fis è tutto un altro pianeta, è lo sci che conta davvero, è un'altra storia rispetto alla categoria Children. E subito in Sudamerica le prime gare per...

Fisi: Stefano Maldifassi si candida alla presidenza. «Ho in mente una Federazione nuova»

«Pensare e vivere gli sport invernali». Questo lo slogan che chiude un breve video realizzato per annunciare la candidatura in Fisi di Stefano Maldifassi. È ingegnere biomeccanico, cinque volte campione italiano di skeleton e allenatore di quarto livello; Maldifassi...

A La Parva Colturi centra una doppietta in slalom; Tranchina secondo in gara-2

Doppietta in gigante la scorsa settimana, bis ieri e l'altro ieri in slalom. Lara Colturi ha fatto uno-due anche tra i rapid gates di La Parva, dove si sono svolte altre gare Fis. Possiamo dire che in quattro gare...

Marsaglia lotta ancora con entusiasmo: «Conta essere veloci, non l’età»

Matteo Marsaglia non molla, anzi, rilancia. Il romano di San Sicario, trentasette primavere a ottobre, è deciso più che mai per un'altra stagione in Coppa del Mondo. Reduce da un'annata davvero positiva, dove fra le varie prestazioni confortanti ha...