La Fassana, ora allo Stelvio, ci racconta il lavoro con Thaler e compagni

Proprio in queste ore si trova di nuovo in ritiro con la squadra maschile di slalom, allo Stelvio, per altri giorni intensi di lavoro. Ne abbiamo approfittato per chiederle un primo bilancio dell’esperienza con gli slalomisti uomini, dopo il raduno di Saas Fee, non lontano da Zermatt, della scorsa settimana. 

PAROLA A CHIARA – «La mia settimana in Svizzera è andata bene. Allenamento tosto, ma mi ha insegnato tanto. Vedere tutti i giorni i ragazzi sciare molto forte mi è stato di notevole stimolo. Ho faticato un po’, all’inizio, ad adattarmi alle linee e ai tracciati, diversi e più difficili. Ogni giorno, però, è andata un pochino meglio. Ora spero di migliorarmi ancora durante il lavoro al Passo dello Stelvio. La forma? Non ancora al top».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.