La città aveva già fatto un passo indietro per l'edizione 2022

Barcellona rinuncia ancora una volta alle Olimpiadi Invernali. Dopo aver fatto un passo indietro per la candidatura del 2022, ora è arrivata un’altra rinuncia per l’edizione del 2026. La decisione è stata annunciata dal portavoce del neo sindaco della città catalana Ada Colau sostenendo che al momento ospitare i Giochi Olimpici non è una priorità. Per il 2022 rimangono in corsa Almaty e Pechino con la città cinese che potrebbe entrare nella storia: sarebbe la prima a ospitare la rassegna estiva e quella invernale.