Soelden, entrano in gioco Bosca e Delsante?

Lunedì Max Carca e Massimo Rinaldi stileranno le convocazioni ufficiali per il gigante austriaco del 23

0
Giulio Bosca @Agence Zoom

Si avvicina il primo atto del 2017 di Coppa del Mondo di gigante: sabato 22 la gara femminile, il giorno a seguire saranno gli uomini a darsi battaglia fra le porte larghe di Soelden. Gli azzurri di Max Carca e Steve Locher inizieranno lunedì il training di rifinitura finale sulle nevi perenni della Val Senales. Ma chi saranno gli azzurri al via? Lunedì ci saranno le convocazioni ufficiali ad opera del direttore tecnico Max Carca e del direttore sportivo Massimo Rinaldi. Il contingente azzurro potrà contare su nove unità.

I SETTE AZZURRI SICURI – Della partita tirolese sicuri Roberto Nani, Florian Eisath, Manfred Moelgg, Riccardo Tonetti, Luca De Aliprandini, Andrea Ballerin e Simon Maurberger. Sono sette, assente ovviamente l’infortunato Giovanni Borsotti.

SALA QUASI CERTO –  E gli altri due posti? In prima fila c’è Tommaso Sala: il brianzolo, nuovo innesto in squadra A, dovrebbe avere la fiducia dei tecnici azzurri. Certo, non è nei top 100 al mondo della specialità, così la sua convocazione potrebbe chiudere la porta ad altri atleti del gruppo Coppa Europa che non sono nei 100. Infatti, il regolamento dice che solo un atleta fuori dai 100 può gareggiare, eccezion fatta se uno ha 500 punti in Coppa del Mondo generale. Così Daniele Sorio ed Alex Zingerle sarebbero fuori gioco.

PARIS IN FORSE – Invece il nono posto potrebbe essere occupato da Giulio Bosca (Esercito, a ridosso dei 50 migliori interpreti del gigante), Rocco Delsante (CUS Parma, fuori dai 60) e Hannes Zingerle (nazionale B, appena dentro ai 100). O ovviamente da Dominik Paris, forte dei 500 punti nella massima serie lo scorso inverno. Sala dovrebbe essere appunto l’ottavo, ma non è per nulla ufficiale che sia il nono Paris. Via libera allora ad un Senior come Bosca o Delsante? Vedremo, aspettiamo le convocazioni ufficiali lunedì di Carca e Rinaldi…