Nicol Delago: «Prima esperienza in Argentina, sono curiosa…»

La gardenese è volata alla volta di Ushuaia per la prima volta in carriera. Ha lavorato molto fisicamente e si sta preparando per la sua prima 'vera' stagione in Coppa del Mondo

0
Nicol Delago

Doppio bronzo in discesa ai Mondiali jr negli ultimi due anni, sul podio in Coppa Europa (terza ad Altenmarkt in libera lo scorso dicembre) Nicol Delago, gardenese, classe ’96, è pronta per la sua prima vera stagione piena in Coppa del Mondo, dove attende anche per il futuro la promettente sorellina Nadia. Intanto, è volata alla volta di Ushuaia, a scoprire la stazione di Cerro Castor, dove si allenerà per tre settimane con le compagne velociste.

PAROLA A NICOL – «Ho passato davvero una bella estate – ci dice Nicol – lavorando principalmente dal punto di vista atletico. Sugli sci tanto addestramento prima dell’ottimo raduno a Zermatt, l’ultimo, dove abbiamo trovato condizioni perfette per lavorare bene, iniziando dal superG. Ushuaia? E’ la prima volta che faccio una trasferta oltreoceano, sono davvero molto curiosa. E’ una nuova esperienza. Futuro? Ho degli obiettivi tecnici sui quali voglio lavorare e migliorare. Soprattutto… non vedo l’ora di mettere gli sci da discesa». Nicol vanta quattro gare in Coppa del Mondo, due in discesa, una in superG, una in combinata alpina. E’ stata 30esima e 17esima in Val d’Isere tra discesa e combinata.