Hannes Zingerle ©FISI -Pentaphoto

Hannes Zingerle ha chiuso al ventisettesimo posto il gigante di Beaver Creek, il secondo della stagione. Nel complesso la prestazione degli azzurri non è positiva, dal momento che il primo italiano in classifica è Luca De Aliprandini quattordicesimo. Tuttavia il fattore R (Roberto LorenziRoberto Saracco) mostra qualche segnale, vedi i primi punti di Zingerlino nella massima serie.

PAROLA AD HANNES – Ci dice Zingerle: «Sino contento che sulla Birds of Prey sono arrivati i primi punti di Coppa del Mondo. Certo, potevo spingere maggiormente nella seconda manche, ma ho fatto un po’ fatica ad esprimermi al meglio. Sto sciando bene in allenamento, sono soddisfatto del lavoro svolto in Argentina e Stati Uniti e un grazie va allo staff tecnico. Avanti così, voglio crescere, proseguo step by step». Adesso per il ladino di La Ila il gigante in Val d’Isere sabato e poi quello sulle nevi di casa dell’Alta Badia il 22.