Innerhofer in prova a Wengen ©Agence Zoom

Si rivede davanti Christof Innerhofer, anche se si tratta della prova cronometrata, la seconda per l’esattezza in vista della discesa di sabato sul Lauberhorn di Wengen. Ed ecco le dichiarazioni del fuoriclasse di Gais: «Sono felice di questa seconda prova, non è mai scontato tornare veloce dopo un infortunio. Io ci sono riuscito, avevo buone sensazioni durante la discesa e mi sono migliorato rispetto alla prima prova di martedì. Credo di avere ancora del margine, avanti così allora». Inner ha chiuso al quarto posto la prova. Miglior tempo per l’austriaco Matthias Mayer che ha preceduto di 11 centesimi lo svizzero Mauro Caviezel che era stato il più veloce nella prima prova. Terzo tempo per il norvegese Aleksander Aamodt Kilde a 31, quarto l’altoatesino a 48. Sempre sul pezzo Mattia Casse: quarto martedì oggi ottavo a 91 centesimi. 

CLASSIFICA SECONDA PROVA WENGEN 

Ventunesimo Matteo Marsaglia davanti a Dominik Paris. Ventinovesimo Guglielmo Bosca, trentunesimo Peter Fill, trentasettesimo Alexander Prast e quarantesimo Emanuele Buzzi. Più attardati Florian Schieder, il vincitore della seconda discesa di Coppa Europa di Wengen Davide Cazzaniga e Riccardo Tonetti. Domani combinata alpina. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.