Vlhova guida a Killington su Shiffrin

Dopo il gigante cancellato per il maltempo, si gareggia regolarmente a Killington fra le porte strette dello slalom. Sulle nevi del Vermont una tracciatura con tanta curva e un pendio davvero ghiacciato. Una Supestar bella lucida, manto differente dalla Levi Black che era si dura, ma le ragazze avevano comunque un buon grip. E chi c’è davanti? La solita Petra Vlhova, che si è aggiudicata i due slalom di Levi. La fuoriclasse slovacca stacca Mikaela Shiffrin: la statunitense è attardata di due decimi. Nella seconda manche, prevista per le 18.45 ora italiana, ci sarà da divertirsi. Bene a 58 centesimi dalla testa della classifica la svizzera Wendy Holdener. Quarto tempo provvisorio, i distacchi ora salgono oltre un secondo, per la tedesca Lena Duerr. Quinta l’austriaca Kathrina Liensberger e sesta la statunitense Paula Moltzan.

LE NOSTRE – Brutta Italia. Si qualifica solo Federica Brignone: ventiseiesima a 3.08. Non riesce a trovare il ritmo giusto Martina Peterlini. Da subito in ritardo, la trentina chiude trentunesima a 3.32 dalla testa della classifica. Anche Lara Della MeaRoberta Midali e Anita Gulli non si qualificano per la seconda manche. Deraglia Marta Rossetti.

 

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...