Velocisti azzurri in arrivo a La Thuile, dove in tanti si stanno allenando

Dallo scorso lunedì 30 gennaio, fino alla prossima domenica 5 febbraio, La Thuile ha visto molti atleti e atlete di diverse nazionali, che hanno scelto la famosa pista numero 3 “Franco Berthod” per i loro allenamenti di velocità. 

La pista di La Thuile è nota per essere una delle più difficili dell’arco alpino e già sede di gara di Coppa del Mondo: perfetta dunque per gli ultimi allenamenti, in particolare in super G e slalom Gigante, degli atleti che dalla prossima settimana saranno impegnati nei mondiali di Courchevel/Meribel, in Francia.

Hanno quindi scaldato i motori sulle piste di La Thuile atlete del Canada (Valerie Grenier, Gray Cassidy, Britt Richardson, Michelle Gagnon), della Polonia (Maryna Gasienica Daniel), della Slovenia (Ilka Stuhec) e dell’Australia (Greta Small), senza ovviamente dimenticare la “padrona di casa” Federica Brignone. 

Con domani il testimone passa alla nazionale maschile tedesca (Dressen Thomas, Sander Andreas, Baumann Romed, Ferstl Josef, Schwaiger Dominik, Kocher Simon), ma soprattutto grande entusiasmo per la squadra italiana, con la quale si attendono Dominik Paris, Guglielmo Bosca, Christof Innerhofer, Florian Schieder, Mattia Casse e Matteo Marsaglia. E anche nel weekend si avrà una presenza femminile d’eccezione, perché ha scelto le nevi di La Thuile per gli ultimi affinamenti anche Marta Bassino. 

“Esprimiamo grande soddisfazione per essere stati scelti da così tanti atleti di livello mondiale per i propri allenamenti in vista di un appuntamento agonistico così importante – dichiara Daniele Collomb, presidente di Funivie Piccolo San Bernardo – Significa che non solo la nostra pista di punta è considerata di altissimo livello, ma che le squadre nazionali hanno fiducia anche nella professionalità del nostro personale, sia a livello tecnico che organizzativo.” 

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...