Ufficiale, venti azzurri per PyeongChang: entrano anche Eisath, Buzzi, Marsaglia, Delago. E una sorpresa inaspettata: Vinatzer

Una scelta davvero particolare quella dell'altoatesino

1
Matteo Marsaglia e Alberto Ghidoni ©Agence Zoom

Ora sono ufficiali. La Fisi ha diramato la lista dei convocati definitivi che parteciperà ai prossimi Giochi Olimpici. Sono undici le donne e nove le donne. Rispetto all’elenco precedente, sono stati inseriti Emanuele Buzzi, Matteo Marsaglia e Alex Vinatzer, una scelta alquanto strana e particolare, ma ci torneremo dopo. Per il settore femminile – come previsto – entra anche Nicol Delago, brava in questa stagione.

ELENCO COMPLETO – Emanuele Buzzi, Luca De Aliprandini, Florian Eisath, Peter Fill, Stefano Gross, Christof Innerhofer, Matteo Marsaglia, Manfred Moelgg, Dominik Paris, Riccardo Tonetti, Alex Vinatzer. Il settore femminile: Marta Bassino, Federica Brignone, Chiara Costazza, Irene Curtoni, Nicol Delago, Nadia Fanchini, Sofia Goggia, Manuela Moelgg, Johanna Schnarf.

VINATZER – Una scelta particolare e sorprendente quella dell’altoatesino. Vinatzer, certamente uno slalomisti su cui puntare per il futuro, è stato convocato a grande sorpresa. Al posto di altri atleti, magari di un Tommaso Sala.

 

1 COMMENTO

  1. Peccato che non riesca a leggere da nessuna parte che l’Italia aveva a disposizione 22 posti. Un conto sono le scelte tecniche di portare Tizio anzichè Caio, un conto è arrogarsi il diritto di decidere di non riempire il contingente. Presumo che non siano stati ne Carca ne Guadagnini a decidere per questo risparmio, ma qualcuno in via Piranesi che comunque non avrebbe pagato in proprio tale viaggio. Conteremo invece gli “accompagnatori” NON PAGANTI al seguito dei nostri atleti ed ai soli atleti è rivolto il motto Olimpico “Citius, Fortius, Altius”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.