Tornano gli ski test estivi di Atomic: appuntamento sui ghiacciai

Dopo gli ottimi riscontri avuti da Atomic nel 2020 e 2021 i coordinatori del brand in Italia sono pronti per dare il via ufficiale alla 3a edizione dell’ATOMIC Racing Ski Test estivo. Dal prossimo 28 maggio e fino al 02 novembre 2022, infatti, il ghiacciaio dello Stelvio sarà nuovamente la base operativa Atomic per quanto riguarda le prove degli sci FIS Redster 2022-2023. Parliamo naturalmente di modelli specifici per le gare e, quindi, dedicati a sci club, atleti d’interesse nazionale e Master, insomma tutto quel mondo agonistico il quale, attraverso un approccio altamente professionale, ha intenzione di fare proprie le performance sulla scia di campioni azzurri del calibro di Sofia Goggia, Nicol e Nadia Delago, Simon Maurberger e il neo arrivato Alex Vinatzer.

Il ghiacciaio dello Stelvio sarà come da tradizione la “base” dei Racing Ski Test Atomic, ma un’importante novità riguarda l’impegno del brand austriaco nel fornire il medesimo servizio anche a Les Deux Alpes, in Francia. Il coordinatore è l’ex azzurro Werner Heel, punto di riferimento per quanto riguarda il mondo Racing in Italia; per il prezioso lavoro sul “campo” allo Stelvio ci sarà ancora il supporto di Mario Zanotta, mentre il referente per l’attività sul ghiacciaio di Les Deux Alpes sarà Roberto Saracco.

La formula organizzativa di Atomic Racing Ski Test replica la stessa predisposta nel 2020 e 2021, ovvero, l’accesso ai materiali da parte degli sci club e atleti dovrà avvenire tramite la formula della “prenotazione” da effettuare direttamente ai responsabili Mario Zanotta o Roberto Saracco e con tempistiche (medie) di circa una settimana prima rispetto all’utilizzo che si vorrà fare in pista.

Altre news

Parte la Coppa del Mondo, cosa c’è di nuovo a livello regolamentare?

Nuova stagione alla porte, qualcosa di nuovo a livello regolamentare? Dall’ultima riunione di Zurigo sono arrivate le conferme di quello che era già stato deciso in primavera. Poche novità in realtà, la sensazione è quella che sia un po’ un...

L’ernia del disco ferma Justin Murisier: operato

Non inizia nel migliore dei modi la stagione di Justin Murisier, costretto a fermarsi per in intervento chirurgico. A darne notizia sono stati in prima battuta i media elvetici, prima che lo stesso sciatore publicasse un post dal letto...

Respinto il ricorso in appello sulla candidabilità di Flavio Roda. Adesso si attende la decisione del Coni

Il ricorso in appello presentato da Alessandro Falez, Angelo Dalpez e Stefano Maldifassi in merito alla sentenza sulla candidatura di Flavio Roda è stato respinto dal tribunale federale, confermando dunque la candidabilità dell’attuale presidente. Adesso sarà il collegio di...

Gianluca Rulfi: «Punto a una maggiore continuità»

Gianluca Rulfi è stato premiato (insieme a Sofia Goggia) nella sua Frabosa con la (seconda) Castagna d’oro; occasione dunque per fare con lui un bilancio sulla trasferta argentina e fare un po’ il punto sulla stagione alle porte. «Ad Ushuaia...