Top 50 – PDH Cup: che sfide sulle nevi valdostane

La lista iscritti è stata definita: 50 Ragazze, 50 Ragazzi, 50 Allieve, 50 Allievi; ci sarà subito da divertirsi il 14 e 15 dicembre sulle nevi di Pila, in occasione della prima del Top 50, griffata PDH Cup, la manifestazione che ha raccolto del testimone dal Memorial Fosson che trasloca a fine stagione come gara che assegnerà il titolo a squadre. 200 Children, in base alle classifiche stilate della stagione 2020/2021, al cancelletto di partenza sulle nevi valdostane: da Sestriere a Tarvisio, da Cortina a Roccaraso si metteranno in viaggio con destinazione Pila per un primo confronto con il cronometro.

Le campionesse italiane Ragazze, Marta Giaretta del Falconeri in slalom e Nadine Trocker del Seiser Alm in gigante, saranno al debutto nelle Allieve, così come tre delle atlete che erano salite sul podio allo Zoncolan, Alessandra Di Sabatino dell’Eur, Hanna Hofer del Sarntal e Anais Lustrissy del Crammont. Se la dovranno vedere con le 2006 che agli ultimi Italiani Allievi hanno monopolizzato il podio nelle discipline tecniche come Lara Colturi del Golden Team Ceccarelli, prima in gigante e in slalom, o Ludovica Righi dell’Edelweiss. 

Un po’ lo stesso copione al maschile: chi è salito sul podio in gigante e in slalom nei Ragazzi allo Zoncolan sarà al via in gigante e in slalom al Top 50 – PDH Cup a Pila, questa volta negli Allievi: Lorenzo Cuzzupè del Equipe Pragelato (oro in slalom) Alex Silbernagl del Seiser Alm (primo in gigante e secondo in slalom), Emanuele Paisio del Golden Team Ceccarelli (terzo in slalom), Andrea Stipcovich del CAI XXX Ottobre ed Edoardo Lallini del Livata (secondo e terzo in gigante). Per loro il confronto sarà con i 2006 che ai Tricolori 2021 sono già riusciti a mettersi in luce tra gli Allievi anche se al primo anno, come Edoardo Simonelli del Les Arnauds, Alberto Landini dell’Abetone e Tomas Deambrogio del Sauze d’Oulx.

A livello Ragazzi invece ci sarà il debutto per i Cuccioli protagonisti della Podhio Race Generation: Giada D’Antonio del Vesuvio, Lavinia Sambuco dell Società Sportiva Lazio e Allegra Vindigni del 18 Cortina, Lorenzo Guiguet dell’Equipe Beaulard e Tommaso Caset dello Ski Team Paganella.

TITLE SPONSOR

TECHNICAL SPONSOR

LEGGI ANCHE

MEMORIAL FOSSON