Top 50: bis di Pedrolini e successo di D’Incà nei Ragazzi. Gottardi e Silbernagl primi nello slalom Allievi

Seconda giornata del Top 50 a Pila. Tracciati invertiti con gigante Ragazzi (in un’unica manche) e slalom Allievi.

Ancora un successo per Carlotta Pedrolini: la portacolori dello Skiing bissa la vittoria in slalom, realizzando il miglior tempo anche in gigante; con lei sul podio Alenah Taschler del Gsiesertal, staccata di 23 centesimi, e Nina Hofer del Sarntal a 97. Quarta la prima 2010, Benedetta Rosa Ranieri del Limone, a 1.22, quinta Giorgia Casella del Mondolè Ski Team a 1.92. Completano la top ten, la francese Mathilde Astoul, un terzetto del 2010, Ludovica Vottero del Sansicario, Cecilia Sessarego Catalisano del Val Palot e Alyssa Borroni del Crammont, ed Helene Blanchet del Crammont.

Posizioni invertite nei Ragazzi. Leonardo D’Incà del Trichiana, secondo in slalom, riesce a superare Michele Vivalda dell’Equipe Limone, vincitore ieri: margine minimo tra i due, questione di pochissimi centesimi, appena 3. Sul terzo gradino del podio Riccardo Depetris Pollini dell’Ossola Ski Team con un distacco di 1.16, quarto Marco Mancini del Vesuvio, quinto Natinael Cioffi del Val Vermenagna. Nei primi dieci Sebastian Franco dell’Equipe Pragelato, Alessandro Valt del Monti Pallidi, Alessandro Guiffre del Bardonecchia, Simon Kaser del Seiser Alm Ski Team (il migliore tra i 2010) e Jeremias Scherer ancora del Seiser Alm Ski Team.

LA CLASSIFICA RAGAZZI

Nello slalom Allieve sigillo vincente di Camilla Gottardi del Monti Pallidi: seconda dopo la prima manche, firma il miglior tempo nella seconda e va a chiudere con 96 centesimi di vantaggio su Arianna Putzer del Gardena, classe 2008, quinta a metà gara. Grande rimonta anche per Hannah Steinmair che con il secondo tempo nella seconda discesa, risale dalla dodicesima posizione al terzo gradino del podio. Out nella seconda manche Anna Trocker del Seiser Alm Ski Team, leader a metà gara, oltre ad altre due atlete nella top ten dopo la prima discesa: Alessandra Di Sabatino dell’Eur (quarta) e Anna Carboni del 70 (ottava). Così nelle prime dieci al traguardo troviamo quarta Margherita Saccardi dello Schia, la francese Laly Pourreau, Amelia Grace Curto dell’Equipe Beualard, Marta Giaretta del Falconeri, Giorgia Oprandi dello Ski College Veneto, Sofia Fumagalli dello Ski Valtournenche e Giulia Ceresa del Gressoney.

Nella gara Allievi dominio di Alex Silbernagl del Seiser Alm Ski Team, autore del miglior crono in entrambe le manche a segno sullo svizzero Mathieu Glassey, con terzo Lorenzo Cuzzupè dell’Equipe Pragelato. Quarta piazza per Luca Loranzi dello Sporting Campiglio, quindi il croato Ziggy Vrdoljak, Fabio Ferraris dell’Ossola Ski Team, Riccardo Parini dell’Aosta, lo svizzero Stan Felder, Mattia Contino, ancora dell’Aosta, primo del 2008, e il francese Nathan Colin a completare la top ten.

LA CLASSIFICA ALLIEVI

Altre news

Braathen operato di appendicite. Rientro per lo slalom iridato del 19?

Lucas Braathen è stato operato di appendicite acuta in Austria presso l'ospedale di Zell am See. Il fuoriclasse norvegese è stato dimesso in mattinata. Piinheiro ha accusato dolori forti all'addome durante una vacanza a Parigi dopo lo slalom di...

Alleghe, Pizzato gigante. Rigamonti (2°) si impone nel GPI Junior su Bertoldini e Claudani

Seconda gara ad Allegjhe: nel gigante Fis ottima prestazione dell'azzurrino Stefano Pizzato. Il C anticipa Leonardo Rigamonti Fiamme Gialle, quindi Andrea Bertoldini del Lecco AC, staccati rispettivamente di 42 e 56 centesimi. Bella prova dei due che si mettono dietro...

Coppa Europa, due top ten per le azzurre nelle discese di Chatel

La Coppa Europa femminile fa tappa sulle nevi francesi di Chatel con due discese e un superG, recupero di quello di San Pellegrino. Mercoledì, nella prima discesa, doppietta austriaca con Christina Ager che precede di 38 centesimi Nadine Fest,...

Limone, Platino si impone nettamente in gigante. Rosca anticipa Collomb e Marangon nel GPI

Seconda gara a Limone Piemonte griffata Equipe Limone e Ski College Limone. Ed è tempo di gigante Fis, con una netta vittoria dell'azzurra Elisa Platino che mette dietro di gran lunga altre due atlete della squadra nazionale: a 1.82...