Ski and Ice College Scuola Ladina di Fassa, il 28 marzo i test di ammissione

Giovedi 28 marzo si svolgerà il test di ammissione per i nuovi studenti/atleti per il quinquennio dello Ski and Ice College Scuola Ladina di Fassa. Il progetto nato nel 2001 e patrocinato dalla FISI Trentino, conta circa 90 atleti delle varie discipline di cui 50 per lo sci alpino. Le offerte scolastiche sono liceo scientifico, liceo linguistico e liceo del design e delle arti figurative. In ogni classe è presente un tutor skicollege il quale aiuta i ragazzi nell’organizzazione scolastica: sportelli, verifiche programmate e recuperi. Per quanto riguarda lo sci alpino ci sono ben cinque atleti all’interno del comitato regionale trentino tra i quali il detentore del titolo italiano aspiranti 2023 Fontana Federico. Sono molti i ragazzi che stanno raggiungendo ottimi risultati sportivi e scolastici, frutto di un’ottima organizzazione sportiva/scolastica da parte di allenatori, preparatori atletici ed insegnanti. Il test si svolgerà sulla pista Aloch Ski Stadium di Pozza di Fassa e sarà composto da due prove cronometrate in slalom, due prove cronometrate in gigante e una prova di abilità sulle quali gli atleti verranno valutati dai tecnici. Nel pomeriggio si svolgeranno i test atletici all’interno della palestra scolastica.
per maggiori informazioni

tel 0462763702 int 2

Altre news

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar dà ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha giudicato i...