Shiffrin domina la combinata di Cortina; Curtoni quarta, Brignone scivola alla terza porta: «Ho sbagliato a non controllare»

Prima combinata alpina iridata, prima medaglia d’oro per Mikaela Shiffrin. L’americana fa il vuoto sul ghiaccio dell’Olympia delle Tofane e si prende il titolo di questa disciplina che quest’anno è stata disputata solo sulle nevi di Cortina. Ha vinto con 86/100 di vantaggio nei confronti di Petra Vlhova, non così brillante oggi. Medaglia di bronzo per la svizzera Michelle Gisin, a 89/100 dalla vetta. 

Federica Brignone ©Agence Zoom

Gara amarissima per Federica Brignone, che esce dopo tre porte. Cala il silenzio, sale a mille il dispiacere. L’azzurra poteva fare una grande gara e giocarsi una medaglia. Non ci gira troppo intorno e ammette l’errore. Ha fato come Dominik Paris nella discesa: è partita a tutta, senza controllare. «Tre porte a cannone, forse un po’ troppo – spiega – Alla terza porta ero un po’ dentro con la spalla e sono uscita. La pista era lucida, ma nessuna scusa, siamo le atlete più forti al mondo e dobbiamo dare il massimo: sono io che ho sbagliato. Vlhova e Shiffrin hanno controllato quelle tre porte». 

Elena Curtoni è la migliore azzurre di giornata, chiude al quarto posto, ma distante dalla medaglia. Ha accusato 2”35 ma sorride per le sensazioni del superG: «Contenta di stamattina perché ho fatto quello che in realtà non avevo ancora fatto quest’anno – spiega -. In slalom ci ho provato, davanti ho le migliori slalomiste al mondo, serviva un miracolo». Sesta posizione per Marta Bassino. «Tostissima questa manche di slalom, avevo già sbagliato qualcosa in superG». 

Altre news

Shiffrin comanda a metà gara nello slalom di Spindleruv Mlyn. Settima Gulli

Shiffrin-Duerr: ancora tra loro la sfida al termine della prima manche dello slalom di Spindleruv Mlyn con la staunitense al comando con 67 centesimi di vantaggio. Un margine già importante. Sotto il secondo resta solo Zrinka Ljutic a 85;...

Eyof, bronzo di Bieler in superG: «Ho pianto per le medaglie mancate, oggi davvero felice»

EYOF 2023 FVG LIVE - Ha aspettato Tatum Bieler fino all'ultimo, fino alla sessantaduesima, proprio a fianco dell'allenatore del Comitato valdostano Peter Angster. In piedi nella finish area. E mentre il telefono squillava in continuazione per i complimenti di...

La grande fiducia e la solidità di Mattia Casse

Ci vuole la tecnica, ci vogliono le gambe, ci vuole anche la fiducia. Perché spesso puoi avere i primi due elementi, ma senza un mix di fattori, non sempre il risultato arriva. Mattia Casse durante questa stagione ha trovato...

Eyof, cala il sipario con il titolo di Banyai in superG. Antonioli butta via una medaglia

EYOF 2023 FVG LIVE - Con il superG maschile di Tarvisio si chiude il Festival Europeo della Gioventù Olimpica griffato Friuli Venezia Giulia. Due superG in un giorno, con Tatum Bieler a mettersi al collo la medaglia di bronzo. Nella gara...