Seppi vuole crescere: «Iniziare a lasciare il segno in Coppa Europa»

Fra i nuovi innesti in squadra maschile di Coppa Europa c’è il 2002 della Val di Fiemme Davide Seppi. Il trentino infatti è reduce da un’annata con la nazionale junior ed è stato promosso (insieme ad Alessandro Pizio) nel team B agli ordini di Andrea Truddaiu. Eccolo: «E’ stata una stagione positiva, anche se non ho centrato tutti gli obiettivi che mi ero prefissato. Volevo far bene in Coppa Europa nei giganti di Folgaria ma in quel periodo avevo problemi alla schiena. E anche dal gigante dei Mondiali Junior forse mi aspettavo qualche cosa di più. Pertanto già essere al via a St. Anton ai mondialini era un mio obiettivo, ci tenevo alla convocazione e alla fine è arrivata una medaglia nel team event. Quindi trasferta a conti fatti sicuramente buona. In Coppa Europa ho preso le misure, adesso devo iniziare a lasciare il segno. Ecco il mio obiettivo per il 2023-2024».

Gli azzurrini fanno festa per Allasina, Seppi e Pizzato: tripletta ai tricolori junior di sl

Seppi, che non manca di esser seguito ancora da papà Paolo e dal Fiemme Ski Team, è stato vice campione italiano di slalom. «Volevo una medaglia ai tricolori di categoria a Bormio e l’ho ottenuta. Poi in gigante ho sfiorato il podio, quarto. Era un appuntamento a cui tenevo la rassegna del italiani junior». Seppi, che è tesserato con le Fiamme Gialle, ha iniziato la nuova avventura con la B al Centro Mapei per i tradizionali test atletici. Chiude Davide: «Tanto entusiasmo, eccezion fatta per Max Blardone che avevo anche in C, staff tecnico nuovo». Oggi partenza per due settimane con la squadra azzurra di Coppa Europa alla volta di Les Deux Alpes, poi due blocchi di lavoro a Formia di atletica.

Altre news

Il Cortina piazza De Zanna in azzurro. Gillarduzzi. «Forte tecnicamente ma anche di testa»

In tre anni due ingressi in squadra azzurra: bilancio sicuramente positivo per lo sci club Cortona che dopo Ambra Pomarè vede l'innesto in nazionale anche di Marco De Zanna. La parola al responsabile della categoria Giovani Roberto Gillarduzzi che...

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....