Seppi vuole crescere: «Iniziare a lasciare il segno in Coppa Europa»

Fra i nuovi innesti in squadra maschile di Coppa Europa c’è il 2002 della Val di Fiemme Davide Seppi. Il trentino infatti è reduce da un’annata con la nazionale junior ed è stato promosso (insieme ad Alessandro Pizio) nel team B agli ordini di Andrea Truddaiu. Eccolo: «E’ stata una stagione positiva, anche se non ho centrato tutti gli obiettivi che mi ero prefissato. Volevo far bene in Coppa Europa nei giganti di Folgaria ma in quel periodo avevo problemi alla schiena. E anche dal gigante dei Mondiali Junior forse mi aspettavo qualche cosa di più. Pertanto già essere al via a St. Anton ai mondialini era un mio obiettivo, ci tenevo alla convocazione e alla fine è arrivata una medaglia nel team event. Quindi trasferta a conti fatti sicuramente buona. In Coppa Europa ho preso le misure, adesso devo iniziare a lasciare il segno. Ecco il mio obiettivo per il 2023-2024».

Gli azzurrini fanno festa per Allasina, Seppi e Pizzato: tripletta ai tricolori junior di sl

Seppi, che non manca di esser seguito ancora da papà Paolo e dal Fiemme Ski Team, è stato vice campione italiano di slalom. «Volevo una medaglia ai tricolori di categoria a Bormio e l’ho ottenuta. Poi in gigante ho sfiorato il podio, quarto. Era un appuntamento a cui tenevo la rassegna del italiani junior». Seppi, che è tesserato con le Fiamme Gialle, ha iniziato la nuova avventura con la B al Centro Mapei per i tradizionali test atletici. Chiude Davide: «Tanto entusiasmo, eccezion fatta per Max Blardone che avevo anche in C, staff tecnico nuovo». Oggi partenza per due settimane con la squadra azzurra di Coppa Europa alla volta di Les Deux Alpes, poi due blocchi di lavoro a Formia di atletica.

Altre news

Barbera: «Entusiasta del lavoro in Argentina e che vantaggio conoscere i senatori»

Corrado Barbera è davvero soddisfatto delle tre settimane abbondanti di allenamento in Terra del Fuoco. Appena rientrato in Italia il 2002 di Cuneo, che è approdato nel giro azzurro dopo l'esperienza con lo Ski College Limone e il team...

L’inverno alle porte e l’attesa che cresce, il brand movie di Rossignol

Otto storie, sette paesi, diversi stili, livelli ed età ma in comune l’amore per la montagna e per lo sci. Un video di un minuto per raccontare l’attesa dell’inverno, la diversità delle community di sciatori in tutto il mondo...

Da ottobre disponibile la nuova signature collection di Poc progettata da Marco Odermatt

In vista della nuova stagione di Coppa del Mondo, POC e Marco Odermatt presentano una nuova collezione signature series in edizione limitata, progettata esclusivamente da Marco e POC per proteggere, ispirare e motivare i giovani sciatori. La collezione è...

Torino 2025 lancia “Going sustainable” per Giochi amici dell’ambiente

TORINO - Per il mondo universitario il 20 settembre è un giorno dal sapore particolare perché si celebra la Giornata internazionale dello sport universitario. E così gli organizzatori dei Giochi Mondiali Universitari di Torino 2025 lo hanno scelto per...