Sci velocità, Valentina Greggio campionessa del mondo. A Vars bronzo per Simone Origone

La pista di Vars è un classico della velocità. Nella località francese Valentina Greggio ha vinto il suo terzo titolo mondiale nello sci velocità a distanza di quattro anni, dopo l’oro nelle edizioni del 2015 e 2017: in finale ha raggiunto i 201,29 km/h contro i 193,85 km/h della francese Clea Martinez e i 193,26 km/h della svedese Britta Backlund. Una prova di forza schiacciante: la velocità raggiunta le avrebbe consentito di chiudere al sesto posto la competizione maschile.
Medaglia azzurra anche nella finale maschile, dove Simone Origone è stato capace di salire sul podio per l’ottava volta in carriera grazie al terzo posto, arrivato con la quota di 206,36 km/h, inferiore ai 208,32 km/h con cui si è imposto il padrone di casa Simon Billy davanti all’austriaco Manuel Kramer, fermatosi a 206,90 km/h. Una medaglia che arriva a distanza di 17 anni dal primo alloro di Cervinia nel 2005, anche se il campione valdostano aspirava a qualcosa di più pregiato, dopo avere dominato le run andate in scena nella giornata di sabato. Nella top ten si è piazzato anche il fratello Ivan, mentre Jean Daniel Pession si era fermato nella prima fase.

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...