Prowinter Digital 2021 annuncia anche il terzo degli eventi virtuali in programma lunedì 12 aprile: la quarta edizione di Ski Rental Summit, dalle 9.00 alle 10.30, dedicata al mondo dello sci, della sua filiera e degli addetti ai lavori, con un occhio di riguardo ai noleggiatori. Durante la stagione 2020/21 molte dinamiche sono cambiate e, come per molti altri settori, è arrivato il momento di fare il punto e di analizzare quanto successo. Fondamentali in questo senso i dati raccolti, come di consueto, da Prowinter Lab.

L’inchiesta, condotta su un campione significativo del totale dei noleggi in Italia, dislocati nelle varie regioni, verrà presentata in apertura da Alfredo Tradati, coordinatore di Prowinter Lab. Tra i risultati che si possono anticipare dalle interviste telefoniche a oltre 250 noleggi, c’è l’indice d’apertura dei noleggi: il 44% ha deciso di aprire il proprio esercizio e la metà lo ha fatto con orari regolari, senza limitazioni.  A partire da questi dati di sintesi si passerà quindi a un confronto fra diversi mercati, grazie all’intervento di Michael Nendwich, presidente di FEDAS (Federazione Europea Dettaglianti Articoli Sportivi), dedicato alla situazione negli altri Paesi alpini.

A seguire, lo Ski Rental Summit affronterà il punto di vista di diverse realtà di noleggio, sia per dimensioni che per tipologia, al fine di scoprire come intendono reagire alla crisi guardando all’inizio della prossima stagione, tra le incertezze dell’emergenza e l’aspettativa di un rimbalzo di richieste, anche da parte di altre discipline.

Dalle 11, sempre di lunedì 12 aprile, protagonista sarà invece lo scialpinismo. Una giornata dedicata ai temi e alle sfide future che il comparto deve affrontare con tre diversi appuntamenti gratuiti: Skimo Summit, Ski Rental Summit e Probike Summit.

La partecipazione allo Skimo Summit, come agli altri due eventi, è gratuita ed è sufficiente registrarsi gratuitamente sul sito di Prowinter. Skimo Summit raccoglierà le testimonianze di località, noleggiatori e operatori per condividere le best practice. Interverrà anche il direttore editoriale della nostra casa editrice, Mulatero Editore, Davide Marta.