Il podio di Arosa

Il podio di Solda/Sulden, quindi ieri il quarto posto, oggi ancora una gara brillante ad Arosa per Elena Sandulli. La romana del 2000 in forza al gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, è seconda nel gigante Fis. Sulle nevi grigionesi Sandulli è seconda solo alla svizzera Simone Wild che è più veloce di 24 centesimi. Un podio con distacchi importanti, dal momento che la terza, la francese Axelle Chevrier, è a oltre un secondo dalla testa della classifica.

CLASSIFICA GIGANTE AROSA

Ci dice la finanziera romana: «La condizione cresce, nella prima manche mi sono adattata bene al pendio e a questa neve scivolosa. Nella seconda ho attaccato prendendo anche alcuni rischi. Sono contenta di questa due giorni. Ora un po’ di riposo e poi mi dedicherò agli impegni universitari». Domani e dopo sempre nella località svizzera due giganti FIS maschili, quello di domani NC. Al via quattro azzurri agli ordini di Devid Salvadori: Tobias Kastlunger, Matteo Bendotti, Alessandro Pizio e Filippo Della Vite.