Mattio e Rista
Al termine della tre giorni di Prato Nevoso dove si sono disputati gli International Ski Games, fa il punto della situazione il responsabile della categoria Baby e Cuccioli dello Ski College Limone Mattia Rista.
 
PAROLA A RISTA – Ci fa sapere il tecnico del sodalizio cuneese: «Il bilancio della manifestazione è sicuramente positivo, non avevamo la squadra completa in quanto siamo venuti qui con solo sette atleti che si sono guadagnati con l’impegno e il lavoro estivo la convocazione. Il resto del gruppo è rimasto a Limone Piemonte ad allenarsi e a ritrovare confidenza con la neve prima di affrontare la stagione. Sicuramente i tre podi di Marta Mattio sono la copertina di questa trasferta a Prato Nevoso, ma buone indicazioni si sono anche viste da Augusto Barel Azzoaglio (al primo anno di categoria), Jacopo Acquarone e Elena Negretti che si sono ripetutamente piazzati nei 10-15. Peccato per Emanuele Origlia che si è infortunato cadendo nella prima gara di venerdì ma stava sciando molto forte. In crescita poi Benedetta Casale Alloa e Sofia Dalmasso. Adesso avanti con la preparazione che con le vacanze di Natale ci garantirà un buon blocco di lavoro che servirà a migliorare la forma dei ragazzi in vista dei mesi successivi. Complessivamente ci riteniamo soddisfatti insomma della nostra esperienza agli International Ski Games».