Riparte il Livata con slancio: Restante nuovo dt

Riparte con brillantezza e slancio lo sci club Livata, perno del Comitato Fisi Lazio e Sardegna e riferimento da sempre per il movimento sciistico del centro sud. La grande novità riguarda l’arrivo di Cristian Restante: sarà il nuovo direttore tecnico ed insieme a Valentina Rossi si occuperà della categoria Ragazzi ed Allievi. Eccolo: «Sono molto motivato per la nuova avventura. Siamo pronti a partire già da giugno allo Stelvio per consolidare un club, il Livata, già affermato nel panorama nazionale. L’amicizia che mi lega all’ex dt Andrea Truddaiu e alla dirigenza tutta con in particolare il presidente Franco Malci, mi ha convinto ad accettare questo incarico significativo».

Cristian Restante  fra Gianluca Pizzotelli ed Edoardo Gianmarioli.

Nuovi innesti anche fra i Baby e Cuccioli con i tecnici Gianluca Pizzotelli ed Edoardo Gianmarioli. Nei Giovani c’è Giacomo Mariotti, che si prenderà cura essenzialmente del vice campione italiano Allievi di slalom Edoardo Lallini. Nella classica cornice dell’Eur a Roma dove il Livata festeggia da sempre ogni successo, si è svolta la premiazione dello sci club. Tanti atleti e famiglie presenti all’evento nella Capitale, con davvero tanti ospiti fra cui Andrea Lallini della stazione sciistica abruzzese di Campo Felice quartier generale del club romano. Per quanto riguarda i risultati ottenuti, Edoardo Lallini argento ia tricolori delle porte strette a Ponte di Legno, ed inoltre qualificato al Race Future Club ed al Pinocchio Internazionale. Quindi Gabriele Brunozzi che ha vinto un titolo al Criterium Interappenninico a Roccaraso.

Giacomo Mariotti

Oltre all’attività agonistica, ovviamente il Livata sarà sempre in cabina di regia per quanto riguarda gli eventi. Il club ha organizzato nell’ultimo decennio praticamente ogni campionato nazionale. E anche questa stagione sarà a mettere in piedi l’opening del calendario Fis Italiano a Solda con tappa del Gran Premio Italia Senior. E poi le gare regionali e allo studio una passerella Fis di fine stagione.

Valentina Rossi

 

Altre news

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...

Oreste Peccedi e l’idea della Stelvio di Bormio

Nel ricordo di Oreste Peccedi vi riproponiamo il racconto sulla nascita della Stelvio di Bormio, pubblicato sul numero 166 di Race Ski Magazine. Ci sono persone che quando parlano non finiresti mai di ascoltarle. Non servono tante domande, il loro...

Lo sci piange Oreste Peccedi

Lutto nel mondo dello sci alpino, è scomparso, a 84 anni, Oreste Peccedi ex allenatore della Valanga Azzurra, uno dei più importanti personaggi della storia dello sci alpino italiano. Peccedi, nato a Bormio nel 1939, cominciò a fare l’allenatore di...

Master istruttori, dopo l’orale i 12 accedono al corso: primo modulo teorico a luglio

Erano oltre 100 al gigante divisi in batterie sulle nevi di Livigno e poi l'altra selezione della prova degli archi sempre nella località dell'Alta Valtellina. Adesso l'ultimo atto con l'esame orale e la discussione della tesina a Milano nella...