Il podio

Luca Taranzano grande protagonista sulle nevi malenche di Chiesa: il portacolori dello Ski Dreams Nidec, Friuli Venezia Giulia, si aggiudica il gigante FIS valido come tappa del Gran Premio Italia Giovani. Il ’98 è autore di un grande recupero: decimo dopo la prima manche, eccolo sul gradino più alto del podio a fine gara in seguito ad una eccellente rimonta nella seconda sessione. Secondo e terzo posto per due altoatesini dei carabinieri: Samuel Moling chiude a 8 centesimi e a 22 troviamo Alex Vinatzer, doppietta d’oro agli EYOF in Turchia, e primo Aspirante oggi. Quarto posto per Sebastiano Andreis, Alpi Occidentali, quinto per Fabiano Canclini, Alpi Centrali, sesto per Daniel Niedermair, Alto Adige. Quindi settimo il carabiniere Damian Hofer, ottavo Andrea Beltrame FVG, nono Andrea Pompei AOC e a chiudere la top ten un altro carabiniere, Matteo Canins.

GUARDA LA CLASSIFICA

ESULTA ZANITZER – Ecco il tecnico Gianluca Zanitzer dello Ski Dreams Nidec: «Finalmente Luca è riuscito a concretizzare in gara quello che di buono fa in allenamento. In certe occasioni abbiamo buttato via alcune gare, oggi finalmente ecco un ottimo risultato. Parte ancora con pettorali un po’ alti, adesso un bel segnale anche sotto questo punto di vista. Avanti così insomma». Domani a Chiesa Valmalenco uno slalom sempre Gran Premio Italia Giovani.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.