Mattia Casse @Agence Zoom

Prima prova sulla Streif di Kitzbuehel in vista della mitica discesa di sabato dell’Hahnenkammrennen e subito un Mattia Casse in gran spolvero. Quarto in superG a Beaver Creek, Mattia oggi ha chiuso al quinto posto. Miglior tempo per il francese Adrien Theaux, con l’austriaco Hannes Reichelt a 21 centesimi in seconda piazza e il norvegese Aksel Lund Svindal e il francese Maxence Muzeton terzi con il medesimo tempo a 29 centesimi dalla vetta. In classifica decimo Peter Fill a 1.07, appena davanti a Christof Innerhofer. Intorno a due secondi di distacco di Siegmar Klotz e Matteo Marsaglia, rispettivamente ventiquattresimo e venticinquesimo. Trentatreesimo Paolo Pangrazzi, più attardati Werner HeelSilvano Varettoni, Davide Cazzaniga e Dominik Paris. Una Streif in buone condizioni, neve non particolarmente dura nella parte centrale. Per il resto dura, ma non ghiacciata come a Wengen.

DOMANI NIENTE PROVA – Domani riposo, la seconda prova sarà disputata giovedì. Al via della seconda sessione ci saranno anche Riccardo Tonetti, Emanuele Buzzi e Guglielmo Bosca, quest’ultimo all’esordio nella massima serie, che proveranno il pendio tirolese ma saranno al via solo nel superG di venerdì e nella combinata alpina. Il programma prevede poi sabato la discesa (9 posti per gli azzurri) e domenica lo slalom.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.