Matteo Marsaglia

Archiviata Lake Louise dove gli azzurri hanno centrato un doppio podio con Innerhofer e Paris in discesa, il circo bianco fa tappa negli Stati Uniti. Ecco il Colorado, ecco Beaver Creek: venerdì superG, sabato discesa e domenica anche il gigante. Oggi sulla esigente Birds of Prey la prima prova cronometrata e davanti c’è l’Austria. Otmar Striedinger stacca di quattro decimi Vincent Kriechmayr. Poi a 47 il norvegese Aksel Lund Svindal. Quarto Adrien Theaux, quinto Kjetil Jansrud e sesto Matthias Mayer.

GUARDA LA CLASSIFICA 

AZZURRI – E gli azzurri? I big oggi studiano il pendio americano, mentre Matteo Marsaglia, qua vittorioso sei anni fa in superG, segna il tredicesimo tempo a 1.10. Peter Fill diciottesimo a 1.39. Appena fuori dai 30 Dominik Paris e Christof Innerhofer, trentasettesimo Emanuele Buzzi. Più attardati Werner Heel, Mattia Casse, Riccardo Tonetti e Luca De Aliprandini. Domani un’altra prova. 

1 COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.