Il presidente delle Alpi Centrali Zecchini risponde ufficialmente a Donegana: «E’ il consigliere dimissionario a porsi fuori dalle regole»

Riceviamo una lettera ufficiale su carta intestata AC e firmata dal presidente del Comitato Franco Zecchini in merito alle affermazioni del consigliere dimissionario Luca Donegana già riportate. Ecco il testo della lettera.

LA LETTERA – «Posto preliminarmente che le affermazioni da quest’ultimo effettuate con le predette comunicazioni risultano totalmente infondate e pretestuose, le stesse appaiono chiaramente rese al di fuori dei limiti delle attribuzioni spettanti ad un consigliere regionale, al suo ruolo nonché alle funzioni ed alle competenze dell’organismo federale di cui sino ad oggi ha fatto parte.  Ogni eventuale questione che qualsiasi tesserato intendesse sollevare, dovrebbe essere indirizzata ai competenti organi federali, nel rispetto delle norme vigenti. Risulta di per sé evidente, quindi, che è il sig. Donegana a porsi al di fuori di ogni regola, concernente tanto la carica ricoperta quanto lo status di tesserato, peraltro sostenendo tesi del tutto destituite di fondamento e lesive dell’immagine della Federazione e dei responsabili degli organi territoriali da lui menzionati. Suppongo che il fine delle comunicazioni delle predette comunicazioni possa esser individuato nel grossolano tentativo di accedere ad un livello di visibilità e notorietà altrimenti precluso a chi svolge il proprio operato nell’ambito e nello stretto rispetto delle norme federali. Se però di richiamo alle regole occorre trattare, invito allora il Sig. Donegana a sottoporre ai competenti organi di giustizia federale ogni questione che ritenga eventualmente meritevole di tutela, così come il suo operato e le sue stesse dichiarazioni potranno esser valutate ai sensi delle norme federali vigenti».

Franco Zecchini, presidente Comitato Alpi Centrali 

Altre news

Goggia senza limiti: «Volevo la doppietta, ci sono riuscita»

Non bastava vincere. Sofia Goggia vuole la perfezione. Lo aveva promesso ed eccola oggi ancora in trionfo sulla Men's Olymouc - East Summit di Lake Louise. «Si può fare meglio», diceva ieri. Eccola, aveva ragione. Domina ancora in Canada...

Missile Goggia colpisce sempre: doppio trionfo a Lake Louise

Che andare. Diciannove vittorie in Coppa del Mondo (14 in discesa) e oggi doppietta stagionale sulla Men's Olympic /East Summit di Lake Louise (5 vittorie sul pendio canadese). Sofia Goggia fa paura. Non viene fermata dal vento che soffia...

E’ Kilde l’uccello predatore: battuto ancora Odermatt. Marsaglia 16°

Birds of Prey, nome della pista di Coppa del Mondo di Beaver Creek, significa uccelli da preda. Ed è il norvegese Aleksander Aamodt Kilde l'uccello predatore sulle nevi del Colorado., che porta a quindici i successi nella massima serie...

Gardena, semaforo verde per la 55a Coppa del Mondo

La Coppa del mondo di sci sulla Saslong si aprirà, come da tradizione, venerdì 16 dicembre con il superG. Sabato 17 dicembre, invece, si svolgerà la classica discesa, che sarà la 100a gara di Coppa del mondo in Val...