Pinturault, Noel, Clarey, Worley: i francesi al via dei Mondiali di casa

Sono i Mondiali di casa e dunque i francesi vorranno fare bella figura.
Occhi puntati prima di tutto sull’atleta di casa, visto che a Courchevel ha l’albergo di famiglia (l’Annapurna), vale a dire Alexis Pinturault. La prima gara iridata è quella che preferisce, la combinata alpina, e magari, iniziando con il botto, potrebbe poi di slancio giocarsi le sue chance anche in gigante e slalom. Già lo slalom: dopo quello di Coppa del Mondo a Chamonix (il 4 febbraio) la squadra maschile transalpina verrà integrata, sicuramente Pinturault e Clément Noel saranno le punte di diamante, più il secondo verrebbe da dire, soprattutto dopo quello che è successo nella Night Race di Schladming.
Per il gigante il campione del mondo in carica Mathieu Faivre, sta faticando in questa stagione, ma chissà mai che nella gara secca dei Mondiali ritrovi la forma cortinese
Al capitolo velocità un nome su tutti, quello di Johan Clarey in quelli che saranno i suoi ultimi Mondiali: a 42 anni resta uno dei favoriti dopo il recente secondo posto sulla Streif. Un team quello della velocità francese comunque ben assortito con un altro veterano come Adrien Theaux, soprattutto Cyprien Sarrazin, oltre Nils Allegre e Blaise Giezendanner (mentre Maxence Muzaton parte in panchina).
La squadra femminile è un po’ sulle spalle di Tessa Worley tra gigante e superG, certo c’è Romane Miradoli nella velocità, magari Clara Direz nel parallelo, ma in questa fase altre transalpine da medaglia non se ne vedono. Nastasia Noens è l’unica che tiene alta la bandiera francese in slalom, così spazio a be quattro debuttanti: Marie Lamure, Chiara Pogneaux, Anouck Errard e Karen Smadja-Clément. Nella squadra convocate anche Doriane Escané, Coralie Frasse-Sombet e Laura Gauché.

Altre news

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...