Pinocchio sugli Sci, in gara i Baby

Le Finali nazionali del 41° Pinocchio sugli Sci hanno preso il via domenica mattina sulle piste dell’Abetone. Ad aprire la settimana di gare sono stati i giovanissimi atleti delle categorie Baby che si sono sfidati in una prova unica di gigante, sulle piste Zeno 3 Variante e Stadio da Slalom.
Sul gradino più del podio dei Baby 1 sono saliti Margherita Nady Bertella dello Skiing (davanti ad Anais Bertone de Mondolè e Carolina Comune dello Ski Tribe) e Viktor Summerer del Drei Zinnen (su Matteo Durando del Liberi Tutti e Rosario Boffa del Sai Napoli), mentre tra i Baby 2 affermazioni di Sveva Dattoli del Wonder (su Camilla Maria Giachino del Limone e Rebecca Lo Monaco del Golden Team Ceccarelli) e di Diego Di Menna del 3000 Ski Race (su Giorgio Zanardi del 18 e Marco Chinazzi del Piancavallo A2K).

Altre news

Borse di studio Rossignol: ultime settimane per presentare domanda di partecipazione

In occasione della realizzazione del murale dedicato a Federica Brignone al quartiere Corba 5 Cerchi di Milano, lo scorso 19 maggio, la filiale italiana del Gruppo Rossignol ha annunciato l’avvio di un’iniziativa di borse di studio per sostenere i...

Livio Magoni nuovo coach di Martina Dubovska

Chiusa l’esperienza con l’Austria, Livio Magoni riparte da Martina Dubovska: è la stessa atleta della Repubblica Ceca (settima nello slalom delle finali di Soldeu come miglior piazzamento nell'ultima stagione di Coppa del Mondo; diciannovesima nella prossima start list) ad...

Ecco le nominations di Alpine Canada

Alpine Canada ha annunciato le nominations per la squadre di sci per la prossima stagione. Dove non ci saranno più Marie-Michèle Gagnon e Trevor Philp che hanno lasciato lo sci agonistico. Nel team femminile presenti Ali Nullmeyer, Amelia Smart, Britt...

Meta Hrovat rientra nel mondo delle gare

Un po’ il ginocchio che faceva le bizze, un po’ la mancanza di motivazioni: così Meta Hrovat aveva scelto di fermarsi all'inizio della scorsa stagione, una decisione che, come lei stessa l'aveva definita, è stata la più difficile della...