Tempo infame anche oggi in Francia a Orcieres Merlette dove il programma è stato stravolto e tocca a solo un superG di Coppa Europa. Tempo balordo anche se Lorenzo Galli, il responsabile della velocità del gruppi Coppa Europa azzurro, sostiene: «In questi giorni si è messo in mostra solo Franzoni 9° nella prima di discesa. Zazzi dopo la botta di Bormio non è più lui, gli altri fanno ancora troppa fatica. Per quanto riguarda i giovani non sono soddisfatto. Oggi si poteva sfruttare l’occasione, quando in diversi sono partiti c’era il sole e bisognava crederci. C’è ancora da lavorare insomma».

CLASSIFICA SUPERG 

ITALIANI ATTARDATI – Oggi il migliore dei nostri è Federico Simoni 22° a 2.26 dal vincitore, l’austriaco Maximilian Lahnsteiner. A 19 centesimi lo svizzero Stefan Rogentin, ancora Austria al terzo posto con Raphael Haaser. Quindi i francesi Cyprien Sarrazin e Roy Piccard. Poi a seguire quattro svizzeri. Dopo Simoni c’è Federico Paini 24°, Pietro Zazzi 30°. Quindi 39° Giacomo Dalmasso, 42° Mattia Cason davanti a Davide Filippi. Più attrdati Nicolò Molteni, Maximilian Ranzi, Martino Rizzi. Out Giovanni Franzoni e Marco Abbruzzese.