Midali, sfortuna nera: salta ancora il crociato

Otto mesi dopo, ci risiamo. Una sfortuna pazzesca. Roberta Midali, slalomista bergamasca, classe ’94, quattro gare disputate in Coppa del Mondo tutte nella scorsa stagione (e il titolo italiano assoluto vinto a Tarvisio nel 2015), si era appena ripresa dopo l’intervento al ginocchio sinistro (rottura del legamento crociato anteriore dopo una caduta in slalom in Coppa Europa lo scorso gennaio) e purtroppo è arrivato un altro colpo della cattiva sorte. Tremendo.

ANCORA IL CROCIATO – Il recupero, la rieducazione, l’impegno, tutte le precauzioni del caso, il ritorno sulla neve e poi…. e poi lo stesso identico infortunio, a Hintertux, in allenamento, un pugno allo stomaco: ancora il legamento crociato anteriore che salta, proprio quello del ginocchio sinistro operato lo scorso gennaio. Una delusione tremenda per chi si era appena rialzato: «Per otto mesi ho cercato di fare tutto alla perfezione, curando i particolari al meglio. Per poi… vedere che tutto quello per cui ho lavorato non è servito niente», le parole della sfortunata Roberta a cui va il nostro pieno sostegno.

In bocca al lupo.

 

Altre news

Fisi: Stefano Maldifassi si candida alla presidenza. «Ho in mente una Federazione nuova»

«Pensare e vivere gli sport invernali». Questo lo slogan che chiude un breve video realizzato per annunciare la candidatura in Fisi di Stefano Maldifassi. È ingegnere biomeccanico, cinque volte campione italiano di skeleton e allenatore di quarto livello; Maldifassi...

A La Parva Colturi centra una doppietta in slalom; Tranchina secondo in gara-2

Doppietta in gigante la scorsa settimana, bis ieri e l'altro ieri in slalom. Lara Colturi ha fatto uno-due anche tra i rapid gates di La Parva, dove si sono svolte altre gare Fis. Possiamo dire che in quattro gare...

Marsaglia lotta ancora con entusiasmo: «Conta essere veloci, non l’età»

Matteo Marsaglia non molla, anzi, rilancia. Il romano di San Sicario, trentasette primavere a ottobre, è deciso più che mai per un'altra stagione in Coppa del Mondo. Reduce da un'annata davvero positiva, dove fra le varie prestazioni confortanti ha...

Vinatzer in Belgio: «Indoor per preparare l’Argentina. Contento del coach Del Dio»

Domani Alex Vinatzer effettuerà il secondo raduno sulla neve. Dopo quello di Saas Fee, il gardenese classe '99 con il team azzurro si prepara a quattro giorni nell'impianto indoor di Peer in Belgio. Eccolo Alex: «A Saas Fee alle 7.30 a...