Memorial Fosson, Castlunger e Giaretta vincono il gigante Allievi. Doppiette di Simoni e Pedrolini negli slalom Ragazzi

Non sono più abituato a queste temperature, è stato questo il refrain più ascoltato entrando in rifugio al termine della ricognizione. Da copione Pila si sveglia ampiamente sotto lo zero, buon per tutti verrebbe da dire, perché la neve ha tenuto alla grande per la prima giornata del Memorial Fosson. Per fortuna arriva il sole e così le condizioni per gareggiare sono ideali.

Allievi impegnati in gigante sulla Renato Rosa. Detta legge David Castlunger: il portacolori dello Ski Team Alta Badia, al comando dopo la prima manche firma il best crono anche nella seconda e chiude con oltre un secondo di margine su Alex Silbernagl del Seiser Alm, con terza piazza dell’atleta di casa dello sci club Aosta, Riccardo Parini. Quarto Giulio Paolo Cazzaniga del Valchisone, quinto Luca Loranzi dello Sporting Campiglio, quindi Simone Moschini e Ettore Bussei Canone del Sestriere, Zaccaria Trevisan del Drusciè, Edoardo Lallini del Livata e Alberto Davare dello Ski Team Alta Badia a completare la top ten.

LA CLASSIFICA DEL GIGANTE ALLIEVI

©Gabriele Facciotti

Nel gigante Allieve vittoria in rimonta di Marta Giaretta. Questione di centesimi con Anna Trocker: l’atleta del Falconeri ne aveva 4 di svantaggio sulla portacolori del Seiser Alm, chiude alla fine delle due manche con un margine di 11. Terza Anaïs Lustrissy del Crammont, miglior tempo nella seconda discesa. Nelle prime dieci si piazzano Lavinia Paci dello Sporting Campiglio, Giulia Mariani del Circolo Sciatori Madesimo, Vittoria Rossi del Falconeri, Beatrice Vierin del Pila, Giulia Crippa del Club de Ski, Beatrice Carle del Mondolè e Vanessa Linder del Gardena.

LA CLASSIFICA DEL GIGANTE ALLIEVE

©Gabriele Facciotti

Doppio slalom per i Ragazzi. Al maschile spicca la doppietta di Ascanio Simoni del 18: vince gara 1 su Lorenzo Guiguet dell’Equipe Beaulard e Riccardo Depetris Pollini dell’Ossola, mentre in gara 2 si mette alle spalle Alessandro Riva dello Sporting Campiglio e Matteo Ciapponi del Revolution.
Nella top ten del primo slalom troviamo Matteo Beozzi del Sestriere, Alessandro Riva dello Sporting Campiglio, Matthias Mahlknecht del Gardena, Thomas Madoglio del Sansicario, Leonardo Adami dello Sporting Campiglio, Alessandro Guiffre del Bardonecchia e Tommaso Paletti del Crammont; in quella del secondo Andrea Villaraggia del Revolution, ancora Riccardo Depetris Pollini e Alessandro Guiffre, Ruggero Reita del Sestriere, Matthias Mahlknecht, Lorenzo Guiguet e Tommaso Boschetti del Brixia.

LA CLASSIFICA DELLO SLALOM RAGAZZI GARA 1
LA CLASSIFICA DELLO SLALOM RAGAZZI GARA 2

©Gabriele Facciotti

Stesso copione negli slalom rosa con Carlotta Pedrolini dello Skiing che sale sul gradino più alto del podio in entrambe le gare. E sempre davanti alla stessa atlete: due volte seconda Emma Bellini del Brixia. Terza in gara 1 Elisa Plunger del Seiser Alm, terza in gara 2 Giorgia Casella del Mondolè che aveva chiuso il primo slalom al quarto posto. E rimanendo nel primo slalom, nelle dieci si piazzano quinta Isabella Romele del Val Palot, sesta Helene Blanchet del Crammont, settima Lavinia Sambuco della Sportiva Lazio, ottava Alyssa Borroni del Crammont, nona Martina Biffo del Mondolè e decima Sofia Guiotto del Falconeri. Nel secondo slalom quarta piazza per Serena Arrigoni del GogaTrubi, quinta Ginevra Sisto Besozzi del Courmayeur, sesta Ginevra Ceserani dello Skiing, settima Carolina Ferri del Lecco, ottava Helene Blanchet del Crammont, nona Bianca Maria Rainelli dell’Equipe Beaulard e decima Guendalina Fiorini del 18.

LA CLASSIFICA DELLO SLALOM RAGAZZE GARA 1
LA CLASSIFICA DELLO SLALOM RAGAZZE GARA 2

 

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...