Lorenzi: «Partenza con entusiasmo. Allo Stelvio lavoro poliedrico»

Roberto Lorenzi, direttore tecnico del settore maschile di Coppa del Mondo delle discipline tecniche e responsabile del gruppo del gigante, è soddisfatto dopo il primo raduno del team degli slalomgigantisti sulle nevi perenni dello Stelvio. I ragazzi hanno lavorato per 12 giorni nel primo training in vista della stagione 2020-2021.

ECCO LORENZI – Ci dice il coach trentino: «Siamo partiti e lo abbiamo fatto con entusiasmo e voglia di rivederci, ritrovarci, stare di nuovo insieme dopo tanto tempo. Era necessario rimettere gli sci, trovare quelle sensazioni sulla neve che non avevamo da alcuni mesi. Tutti presenti i gigantisti e gli slalomisti diretti da Jacques Theolier, assenza solo per gli infortunati Manfred Moelgg – prossimo al rientro – e Simon Maurberger. Nei primi giorni i ragazzi si sono dedicati al campo libero e poi a sviluppare la seconda disciplina. In avvio raduno non siamo stati fortunati con il meteo, ma siamo riusciti comunque a svolgere un buon lavoro. Quindi ci siamo dedicati al superG e nei giorni finali i ragazzi hanno lavorato sulla loro prima disciplina. Un buon avvio insomma, dodici giorni in ghiacciaio per ripartire con la giusta determinazione. Adesso una settimana a casa e poi il raduno di Formia al centro Coni dedicato al lavoro atletico. Da fine luglio- primi di agosto, torneremo con un blocco sulla neve, presumibilmente sempre allo Stelvio». Chiude Lorenzi: «Dopo l’innesto di Valenti come skiman, in queste settimane definiremo un altro innesto come allenatore che completerà lo staff del gruppo degli slalomgigantisti azzurri».

Altre news

Il progetto “Juniors to Champions” di Atomic è realtà anche in Italia

Il progetto Juniors to Champions di Atomic è realtà anche in Italia. Il più grande produttore di sci al mondo, che ha come obiettivo quello di accompagnare i giovani ed emergenti talenti che puntano ai grandi palcoscenici, vuole fornire...

Gruppo Rossignol ha radunato i suoi 45 istruttori nazionali

Il Gruppo Rossignol chiama a raccolta i “suoi” Istruttori nazionali per presentare il nuovo progetto di “brands promotions”. In occasione dell’aggiornamento ufficiale della Fisi a Cervia, Rossignol, lo scorso 24 maggio, ha anticipato il momento di formazione organizzando una...

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...