Alex Hofer e Giulio Bosca ©Gabriele Pezzaglia

Davvero protagonista nella prima frazione la #BrigataProsch. Aspetti l’austriaco Johannes  Strolz che ieri ha dato 1.18 al secondo, il nostro Maurgerger, arriva invece uno sfavillante Alex Hofer. Prestazione superlativa del portacolori delle Fiamme Gialle: il ’94 di Castelrotto guida la testa della classifica. Continua il momento magico dell’ altotaesino, ieri sesto e vincitore a Solda nel GPI Senior, che doma provvisoriamente il ghiaccio della Hogegga. L’austriaco Johannes Strolz secondo a 31 centesimi. Ma l’Italia è sempre davanti: terzo e quarto, rispettivamente a 36 e 37 centesimi, i ragazzi del gruppo Coppa Europa Alex Zingerle e Giulio Bosca. Quinto lo svizzero Sandro Jenal a sette decimi, sesti con il medesimo tempo a 96 centesimi l’austriaco Dominik Raschner e il norvegese Patrick Veisten.

Alex Zingerle e Alexander Prosch in ricognizione ©Gabriele Pezzaglia

GLI ALTRI ITALIANI – «Grande manche, ogni sessione miglioriamo sempre. Ora c’è da concretizzare nella seconda», tuona il responsabile del team Alexander ProschDaniele Sorio, Esercito, chiude tredicesimo, a 1.39 da Hofer. Simon Maurberger diciannovesimo a 1.53, complice di un errore sul muro finale. Ventiduesimo Florian Schieder a 1.73, ventiduesimo a 1.83 Hannes Zingerle. Oltre la trentesima piazza Federico Liberatore, dal quarantesimo posto troviamo Alex Vinatzer e Giulio Zuccarini. Seconda manche 12.30: forza ragazzi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.