La Thuile
Il parterre di La Thuile

A La Thuile e in Valle d’Aosta si torna a parlare di Coppa del Mondo. Dopo il successo dello scorso febbraio, la località valdostana vuole ripercorrere il lungo avvicinamento e il dietro le quinte della manifestazione. Mercoledì 24 agosto, alle 21, nella sala delle manifestazioni Arly di La Thuile, gli organizzatori della tappa italiana racconteranno quanto è successo a febbraio.

BERTHOD – «Vogliamo raccontare alla popolazione e ai turisti il dietro le quinte dell’evento, come si è svolto, i risultati delle televisioni – dice -. Insomma, un vero e proprio riassunto della manifestazione».

COME A KITZ – Alla serata parteciperanno il Sindaco di La Thuile Mathieu Ferraris, il presidente del comitato organizzatore Marco Mosso e il presidente delle funivie Killy Martinet. La FISI sarà rappresentata dal presidente Flavio Roda; presenti anche Nadia Fanchini e Daniela Merighetti. Il titolo della serata sarà “La Coppa del Mondo di sci a La Thuile: il dietro le quinte della Kitzbuehel italiana”. E gli organizzatori si sono ispirati proprio alla località austriaca. Tre cabine della funivia che porta in quota sono state personalizzate con la gigantografia di Lara Gut, Nadia Fanchini e Tina Weirather.

TELEMARK – Intanto La Thuile – che prima di Cancun si è ufficialmente ricandidata per un’altra prova di Coppa del Mondo – il prossimo anno ospiterà due gare di telemark. Una due giorni di Coppa del Mondo il 19 e 20 gennaio, sulla stessa pista che ha ospitato le prove dello sci alpino. Una novità per l’Italia che per la prima volta accoglie il massimo circuito del telemark.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.