La stagione è iniziata e Race ski magazine 168 è arrivato

C’è voglia di inverno e iniziare finalmente a parlare di gare e prestazioni, così Race ski magazine torna in edicola e nelle case degli abbonati con largo anticipo rispetto al passato. È ormai prossimo a entrare in distruzione il numero 168 di ottobre, 144 pagine (costo invariato di 6 euro) dedicato alla categoria Giovani, a quel passaggio difficile tra Allievi e Aspiranti. Lo trovate anche qui, sul nostro store.

SULLE ORME DEI GRANDI NORGE – Lo apriamo con un’altra stella internazionale e che promette di regalare emozioni. In primavera siamo andati a trovare Alexander Steen Olsen, due medaglie d’oro ai Mondiali Juniores e ormai pronto al grande salto.

©Pierre Lucianaz

SCELTE DI VITA – Cosa c’è dietro la nuova avventura di Lara Colturi e della sua famiglia.
Un giorno di allenamento a Saas-Fee, poco prima dell’esordio in Coppa del Mondo – poi come sappiamo la gara femminile di Soelden è stata cancellata – e dopo la lunga trasferta in Sudamerica. 

©Gabriele Facciotti

SPICCARE IL VOLO – Le squadre C sono in gran parte nuove e piene di entusiasmo. Due gruppi che hanno avuto modo di conoscersi ancora meglio, con uno staff tecnico altrettanto carico per questa avventura. 

LONTANA DA CASA – Alice Pazzaglia è la prima pisana a entrare in Nazionale. Obiettivo centrato al termine di un percorso agonistico proseguito a Bormio, a tanti chilometri di distanza da famiglia e piste abituali. 

LA NUOVA DIMENSIONE DI AMBRA – Siamo andati alla scoperta di un’altra giovane azzurrina. Arriva da Cortina d’Ampezzo e si chiama Ambra Pomarè, ora proiettata di una nuova grande avventura, insieme ad altre coetanee che conosce già dal Gran Premio Italia.

QUESTIONE DI FAMIGLIA – Lo sci è sempre stato il filo conduttore di Paolo Deflorian, che dopo anni di esperienza in giro per il mondo, ora ha assunto un nuovo stimolante incarico, diventando direttore tecnico dello sci giovanile. 

ALLA SCOPERTA DELL’AMERICA – Sci e College, esperienze all’estero che posso anche regalarti sbocchi lavorativi importanti. Il racconto di Francesco Gori che sogna a occhi aperti e ci svela tutti i retroscena. Volete capire come partire? Qualche informazione l’abbiamo pubblicata anche sul sito. 

QUANTI SIAMO NELLE LISTE FIS? Abbiamo fatto un’analisi dopo aver elaborato una lista FIS, l’ultima della passata stagione che ci ha restituito una fotografia dell’anno 2005 e permesso di paragonare numeri di atleti italiani ed esteri e punteggi ottenuti al termine della stagione. 

©Gabriele Facciotti

RIVA & LIORE – Sempre sul mondo Giovani, spazio al racconto dell’esperto tecnico del Lecco e del responsabile delle squadre Asiva che da atleta ha vissuto il difficile passaggio tra Comitato e Nazionale. 

SOLITUDE – È il nome della baita in cui spesso si rifugia e va a ricercare tranquillità Vittorio Boggian, skiman Salomon di Luca De Aliprandini, uno dei più esperti in circolazione. 

©Roberto Motta

THE CLUB – Parliamo poi della struttura dello sci club Gardena e di quella dello Sporting Campiglio, oltre a tante altre novità che riguardano Top 50, Memorial Fosson, Race Future  Club by Fisi e Podhio Race Generation. 

Altre news

Goggia senza limiti: «Volevo la doppietta, ci sono riuscita»

Non bastava vincere. Sofia Goggia vuole la perfezione. Lo aveva promesso ed eccola oggi ancora in trionfo sulla Men's Olymouc - East Summit di Lake Louise. «Si può fare meglio», diceva ieri. Eccola, aveva ragione. Domina ancora in Canada...

Missile Goggia colpisce sempre: doppio trionfo a Lake Louise

Che andare. Diciannove vittorie in Coppa del Mondo (14 in discesa) e oggi doppietta stagionale sulla Men's Olympic /East Summit di Lake Louise (5 vittorie sul pendio canadese). Sofia Goggia fa paura. Non viene fermata dal vento che soffia...

E’ Kilde l’uccello predatore: battuto ancora Odermatt. Marsaglia 16°

Birds of Prey, nome della pista di Coppa del Mondo di Beaver Creek, significa uccelli da preda. Ed è il norvegese Aleksander Aamodt Kilde l'uccello predatore sulle nevi del Colorado., che porta a quindici i successi nella massima serie...

Gardena, semaforo verde per la 55a Coppa del Mondo

La Coppa del mondo di sci sulla Saslong si aprirà, come da tradizione, venerdì 16 dicembre con il superG. Sabato 17 dicembre, invece, si svolgerà la classica discesa, che sarà la 100a gara di Coppa del mondo in Val...