Kitzbühel, sorpresa Sarrazin in prova. Casse 5°, Innerhofer 7°

Sulla Straif di Kitzbühel seconda ed ultima prova in vista delle discese di domani e sabato. Con il 31 ha staccato il miglior tempo a sorpresa il francese Cyprien Sarrazin. Il transalpino è stato più veloce di quattro centesimi dello svizzero Niels Hintermann. E’ vero, si tratta solo di una prova, ma la stoccata del francese aumenta il numero dei tanti atleti favoriti per le libere dell’Hahnnenkam Rennen giunto alla edizione numero 83. L’austriaco Otmar Striedinger chiude terzo a 16 centesimi. Quarto tempo per il canadese Cameron Alexander a tre decimi. Bene a 33 il nostro Mattia Casse. Dopo il podio in Gardena, il nono posto di Bormio, il secondo fantastico podio di Wengen, l’azzurro ha le carte in regola per giocarsi una piazza nelle prime tre anche sulle nevi tirolesi. E chi si è messo in mostra oggi è anche Christof Innerhofer: un settimo posto a 61 centesimi da Sarrazin che mette fiducia per le due gare.

Innerhofer a Kitz ©Agence Zoom

Fra Casse ed Innerhofer, ecco sesto il francese Johan Clarey. I distacchi sono minimi: infatti Dominik Paris è 16° a 92 centesimi, appena davanti al norvegese Aleksander Aamodt Kilde. Il fuoriclasse azzurro può far bene sicuramente su questo pendio dove è l’assoluto padrone. Si difende bene 22° a 1.40 Guglielmo Bosca. Pietro Zazzi 41°, più attardati Matteo Marsaglia, Florian Schieder e Nicolò Molteni.

 

Segui il nostro canale telegram per ricevere subito tutti gli aggiornamenti di raceskimagazine.it. Clicca qui e unisciti alla community.

Altre news