Kirchberg, stoccata vincente di Eisath in Coppa Europa. Maurberger ottavo

Dodicesimo bene Hofer

0
Il podio

Florian Eisath vince. E lo fa bene. L’altoatesino della Val d’Ega mette la firma sul gigante di Coppa Europa disputato sulle nevi austriache di Kirchberg. In attesa di rientrare in Coppa del Mondo l’ultima domenica di gennaio a Garmisch, Eisath conquista una vittoria che sicuramente è importante per il morale. Il finanziere della squadra A precede tre svizzeri: a 77 Sandro Jenal, a un secondo Marco Odermatt e 1.01 Thomas Tumler. Non lontano dal podio, quarto dopo la prima manche, Simon Maurberger, già podio a Trysil. Chiude a 1.22. Dodicesimo il portacolori delle Fiamme Gialle, anch’egli podio in Norvegia Alex Hofer, a 1.53 termina dimostrando di essere vicino ai primi.

GUARDA LA CLASSIFICA 

Ventesimo Giovanni Borsotti, ventitreesimo Roberto Nani, ventiquattresimo Alex Zingerle, ventisettesimo Giulio Bosca. Hannes Zingerle trentaseiesimo. Non qualificato per la seconda manche Giulio Zuccarini e out Andrea Ballerin. A Kirchberg è in programma un altro gigante.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.