Cristian Deville ©Pez

Avranno fatto bene a farlo smettere? La risposta è no. Certo, stiamo parlando di una gara FIS, ma Cristian Deville fa terzo e primo italiano oggi senza allenamento da otto mesi. E così è lui ad aggiudicarsi lo slalom del Gran Premio Italia Senior sulle nevi altoatesine di Solda all’Ortles/Sulden am Ortler nella rassegna griffata sci club Livata e ottimamente organizzata. La classifica assoluta vede primeggiare il ceco Ondrej Berndt che ha preceduto lo sloveno Zan Groselj di sei centesimi. A 31 centesimi il finanziere fassano appunto, mentre splendido quarto l’Aspirante del Radici – AC Matteo Bendotti che chiude a un decimo dal podio e fa secondo GPI. 

Il coach Imberti con il trio Radici Bendotti, Della Vite e Pizio ©Pez

Guarda la classifica dalla nuova pagina del calendario 

TERZO GPI FRANCESCHETTI – Quinto il finanziere di interesse nazionale Alex Zingerle e nella top ten c’è al nono posto Pietro Franceschetti dello Sporting Campiglio, terzo nella classifica del Gran Premio Italia Senior. Undicesimo Davide Baruffaldi, lecchese passato al Comitato Trentino, tredicesimo Davide Iozzelli del Comitato Appennino Emiliano e quindicesimo Alessandro Pizio del Radici – AC. A seguire sedicesimo Federico Vietti, Esercito, Martin Nardelli, Trentino, Riccardo Allegrini dei Carabinieri, Giovanni Pompei Senior del San Sicario, Lorenzo Mencaccini Ski Dreams Nidec e Goffredo Mammarella, nuovo innesto dei Carabinieri.