Il 30 marzo tradizionale appuntamento a Sestriere con l’Uovo d’oro Lauretana

La stagione agonistica 2023/2024 sulle piste della Vialattea si chiude con una settimana di gare dedicate ai giovani atleti appassionati di sci. Si inizia sabato 30 marzo con il 41° Uovo d’Oro Lauretana, la tradizionale manifestazione pasquale organizzata dallo Sporting Club Sestrieres e si prosegue, dal 2 al 4 aprile, con la tappa finale del 46° Granpremio Giovanissimi Kinder Joy of Moving organizzata dall’Associazione Maestri Sci Italiani con la Scuola Nazionale Sci & Snowboard di Sestriere in prima linea.

Sarà una settimana di grande sport e divertimento che coinvolgerà migliaia di giovani sciatori che con le loro famiglie sceglieranno di trascorrere il periodo pasquale sulle nevi primaverili delle montagne olimpiche del Piemonte, approfittando dell’ottimo innevamento di questa parte finale della stagione sciistica.

Nello specifico il 41° Uovo d’Oro Lauretana è una gara di slalom gigante, inserita nel calendario nazionale FISI e aperta anche a concorrenti stranieri, che ogni anno richiama al Colle del Sestriere oltre 1500 giovani sciatori pronti a contendersi l’ambito trofeo. Possono partecipare atleti appartenenti alle categorie Super Baby (nati nel 2017-16), Baby (2015-14), Cuccioli (2013-12), Ragazzi (2011-10) ed Allievi (2009-08).

Ogni categoria avrà il suo tracciato di gara dedicato. Verranno allestite 5 piste in località Alpette che confluiranno tutte in un unico parterre di arrivo. Quale dolce augurio di buona Pasqua, tutti i partecipanti riceveranno il classico uovo di cioccolato ed il ricco pacco gara con i gadget messi a disposizione dai prestigiosi partner dell’evento.

Per l’assegnazione del trofeo 41° Uovo d’Oro Lauretana verranno sommati i punti (come da tabelle Coppa del Mondo) degli atleti con il miglior piazzamento, una femmina ed un maschio per ogni categoria, per ogni Sci Club, ad esclusione della categoria Super Baby. Lo sci club da battere è il Sestriere che si è aggiudicato il trofeo nella scorsa edizione.

Altre news

Race Future Club, Scolari ai club: «Osserviamo anche gli altri, la scuola italiana non è sempre sinonimo di perfezione»

Si è chiusa a Cortina d'Ampezzo la terza edizione di Race Future Club, l'iniziativa di Race Ski Magazine che premia i migliori Children italiani quest'anno in collaborazione con Fondazione Cortina. Questa volta da 20 atleti il passaggio a 24,...

Race Future Club, Longo ai ragazzi: «Conta vincere, ma siate sempre umili per continuare a crescere»

«Ci tenevamo tanto a ricordare Elena Fanchini e così abbiamo deciso di dedicarle i nostri uffici ed una sala in particolare. Siamo orgogliosi di questo», fa sapere Stefano Longo, presidente di Fondazione Cortina e vice presidente vicario Fisi, mentre...

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo. Condizioni variabili al Faloria: subito un po’ di nebbia, anche qualche fiocco di neve, poi finalmente il sole per i partecipanti alla terza edizione dell’iniziativa di Race Ski Magazine che...

Scatta il 3° Race Future Club in collaborazione con Fisi e Fondazione Cortina

Scatta a Cortina d'Ampezzo il Race Future Club atto numero 3. Stiamo parlando dell'iniziativa di Race Ski Magazine riservata ai migliori 14 Allieve/i e 10 Ragazze/i scaturiti dai risultati di Top 50, Alpe Cimbra, Campionati Italiani di categoria e...